Trent’anni di successi

Aprirsi sempre di più al cliente privato e al fai da te. È la scommessa di Edilcolla, l’impresa di distribuzione di materiali per l’edilizia parmigiana che si appresta a compiere trenta anni di attività.

di Antonio Lucchese

Sempre più rivolto verso il cliente privato, nel punto vendita di Medesano si trova un ampio assortimento di camini e stufe. Foto La Nordica

È a un passo dai primi trenta anni di attività la storica impresa Edilcolla di Medesano in provincia di Parma, un traguardo segnato da una evoluzione nella struttura e nei prodotti offerti, destinati sempre di più a un pubblico generalista e fai da te.

Sempre più rivolto verso il cliente privato, nel punto vendita di Medesano si trova un ampio assortimento di camini e stufe.

Con quali parole riassumerebbe quasi trenta anni di attività della vostra impresa?

«L’anno prossimo festeggeremo i 30 anni di attività e, ripercorrendo la nostra storia, ritengo sia stato un percorso entusiasmante, con alti e bassi, ma che fino ad ora ha portato ad ottenere risultati importanti e un alto riconoscimento di professionalità da parte dei nostri clienti, – afferma Daniele Costa, titolare di Edilcolla – con una punta di presunzione le parole che riassumono la nostra attività in tutti questi anni sono professionalità, correttezza. Nel corso di quest’anno apriremo un negozio di ferramenta, all’interno della nostra struttura, di circa 200 m2, perché pensiamo sia la giusta evoluzione della nostra attività; vogliamo dare un servizio più completo ai nostri clienti abituali e aprirci ancora di più ai privati e penso che possa servire a compensare in parte la diminuzione di fatturato del settore edilizia pesante. All’interno del punto vendita sarà installato un tintometro, e una macchina duplicatrice di chiavi e telecomandi, una parte sarà riservata all’abbigliamento da lavoro e ai sistemi di sicurezza personale. Con una nuova ristrutturazione del nostro spazio esterno cercheremo di potenziare ancora di più la vendita dei materiali da arredo da giardino, inserendo prodotti nuovi ed originali. Come fatto negli anni precedenti cercheremo di essere presenti nelle varie fiere organizzate nel nostro territorio, per farci conoscere e far sapere quali sono i materiali da noi commercializzati. Quindi, penso che il nostro futuro sarà sempre di più rivolto verso il privato e improntato su una sempre più importante professionalità e competenza nei diversi settori dell’edilizia».

L’ampliamento dell’azienda consentirà di riservare un’area all’abbigliamento da lavoro. Foto Ft

In questi ultimi anni avete ampliato la vostra offerta, con prodotti per le energie alternative. Qual è stata la risposta del mercato?

«Appena sono stati approvati dal Governo gli incentivi per l’utilizzo di prodotti che sfruttano le energie rinnovabili, avevamo iniziato a vendere sistemi a pannelli solari per la produzione di acqua calda, ma con scarsi risultati. Sono sistemi molto tecnologici e hanno bisogno di essere accompagnati dalla posa in opera, e noi non siamo strutturati in quel senso».

Narciso, una modernissa interpretazione del concetto di gazebo (design Tobia Repossi) prodotta da Il Ceppo: con la ristrutturazione sarà potenziata l’offerta di materiali ed elementi per l’arredo da giardino.
Il tradizionale Rectangula Pavillon, prodotto da Il Ceppo
Daniele Costa, titolare Edilcolla

Il ritorno della formazione

«Abbiamo sempre puntato molto sulla formazione del personale, mediamente partecipiamo a circa una ventina di corsi organizzati dai nostri fornitori. Anche se l’investimento economico è sostanzioso, viene poi ripagato dalla soddisfazione dei nostri clienti nell’avere risposte esaurienti e rapide rispetto ai problemi che ci sottopongono».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here