Stop alla muffa in tre mosse

La muffa rappresenta un problema sempre più diffuso nelle abitazioni (foto San Marco)
La muffa rappresenta un problema sempre più diffuso nelle abitazioni (foto San Marco)

Complice il cambiamento climatico degli ultimi anni, il fenomeno della formazione di muffe, alghe, funghi e altri microorganismi si è fortemente accentuato diventando un problema sempre più diffuso che colpisce le abitazioni. Come rispondere al meglio a questo problema che rappresenta anche un rischio per la salute? Colorificio San Marco propone il Sistema Combat che comprende diverse soluzioni di prodotti per combattere la muffa in tre mosse: il primo passo è quello di eliminare la muffa con Combat 222, detergente per la pulizia di superfici con muffe ed alghe.

Fra i prodotti della linea antimuffa, Combat 999 EW, idropittura traspirante ad alto punto di bianco (foto San Marco)
Fra i prodotti della linea antimuffa, Combat 999 EW, idropittura traspirante ad alto punto di bianco (foto San Marco)

Successivamente occorre prevenire e bloccare la ricomparsa della muffa con Combat 333, igienizzante antimuffa per pareti. Dopo almeno 24 ore da questa fase, si può procedere con la pitturazione; occorre utilizzare una finitura che contrasti la formazione delle muffe grazie alla presenza di appositi additivi. A seconda delle diverse esigenze, è possibile scegliere tra le idropitture specifiche antimuffa della linea Combat: Superconfort, idropittura anticondensa termoisolante traspirante; Combat 999 EW, idropittura traspirante ad alto punto di bianco; Combat Plus, idropittura acrilica superlavabile; Combat 777, idropittura traspirante igienizzante; Combat 444, Additivo igienizzante antimuffa in grado di proteggere le pareti da attacchi fungini da utilizzare assieme a qualsiasi idropittura tradizionale per interni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here