Prima. Nuovo standard per il silenzio

L’isolamento acustico sta diventando (e diventerà sempre più) una priorità sia in ambito terziario, negli uffici come nei locali destinati alla produzione, sia all’interno delle residenze.

(foto Prima)

Lo stucco Anticondensa Rasaben di Prima offre una soluzione efficace e innovativa. Il prodotto va oltre, infatti, lo scopo tradizione di semplice rivestimento: grazie alla tecnologia avanzata e alle caratteristiche tecniche, non solo offre un’eccellente finitura estetica, ma agisce anche come un efficace isolante acustico.

 

Edoardo Gagliardini (foto Prima)

«Chi non sogna una casa tranquilla, un ufficio sereno o un ristorante dove il rumore non disturba? L’isolamento acustico è diventato una priorità in un mondo sempre più rumoroso e Rasaben offre una soluzione efficace a base di una tecnologia innovativa: le microsfere cave»

Edoardo Gagliardini, tecnico di produzione di Prima

 

Alla base della formulazione dello stucco Rasaben c’è una tecnologia innovativa: le microsfere cave. Queste non solo rendono lo stucco ultra traspirante, ma anche più resistente al freddo e all’umidità. Infatti, la ridotta conduttività termica offerta dalle microsfere contribuisce a minimizzare l’effetto condensa sulle pareti, creando un ambiente più salubre e confortevole. Ma c’è di più.

(foto Prima)

L’Anticondensa Rasaben non è solo una soluzione per pareti fredde e umide: grazie alla sua capacità di ridurre il riverbero acustico, è diventato un alleato prezioso in ambienti rumorosi come ristoranti, uffici, saloni e officine, dove un ambiente calmo e tranquillo è fondamentale per il benessere di clienti e dei dipendenti. Le microsfere cave, infatti, riducono la trasmissione del suono attraverso le pareti, creando uno scudo di silenzio che protegge il tuo spazio da indesiderati rumori esterni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here