Magnetti Building. Opportunità lavorative per gli studenti meritevoli

L’azienda Magnetti Building guarda al futuro con ambizione e fiducia, e si propone di stringere importanti collaborazioni con il mondo accademico al fine di coinvolgere realtà scolastiche di rilievo, proponendo agli studenti più meritevoli opportunità professionali e formative su misura, lavorando anche nell’ambito di Ricerca & Sviluppo. Partendo quindi da questa doppia anima – Formazione e Ricerca – l’azienda bergamasca specializzata nella prefabbricazione, è entusiasta di presentare la nascita di preziose partnership con l’Università di Genova, con il Politecnico di Milano e infine con SUPSI – Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana, con sede a Lugano.

Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica dell’Università di Genova
Nasce dalla collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica dell’Università di Genova, il sistema costruttivo Acqua-Stop®, costituito da un manto continuo in TPO fissato alla copertura per induzione elettromagnetica, senza praticare fori. Liscia, pulita e gradevole alla vista rispetto le coperture tradizionali, questa soluzione offre anche un’elevata resistenza agli agenti atmosferici e limita l’assorbimento del calore nei mesi estivi, per un maggior comfort abitativo. Stabile e atossico, Acqua-Stop® si adatta perfettamente a qualsiasi movimento strutturale ed è, inoltre, completamente impermeabile e integrabile con sistemi fotovoltaici. Infine, la durabilità del materiale, comprovata dalla British Standard, garantisce un’attesa di vita del manto di circa 25 anni.

Politecnico di Milano
Con il Politecnico di Milano è stato avviato il “Progetto Tegolo” per la realizzazione di nuovi elementi di copertura per grandi campate sviluppati per una commessa che a breve andrà in produzione. Di rilievo, anche l’esperienza ottenuta grazie alla realizzazione del progetto EASEE – Envelope Approach to improve Sustainability and Energy Efficiency – per il quale Magnetti Building e l’ateneo milanese, hanno studiato e realizzato soluzioni di prefabbricazione innovative per la riqualificazione energetica di edifici costruiti prima del 1975.

SUPSI
Chiude il panorama delle partnership con le Università, la collaborazione con il Dipartimento Ambiente Costruzioni e Design di SUPSI – Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana, che annovera tra i propri docenti anche il progettista del padiglione Bahrain, realizzato da Magnetti Building per Expo 2015. L’azienda è sempre a disposizione dell’Università anche per progetti di ricerca interni all’ateneo, quale, per esempio, la sperimentazione sul punto di rottura dei pannelli.

«L’accoglienza di Magnetti ci ha fatto sentire a casa, e il centro di competenze di Carvico ha insegnato ai nostri studenti l’arte della prefabbricazione del calcestruzzo armato. L’8 maggio 2018, 48 studenti SUPSI, iscritti al secondo anno Bachelor del corso di laurea in architettura, hanno colto l’opportunità di visitare lo stabilimento dell’azienda di Carvico. Approfondire le logiche e i luoghi della prefabbricazione è stata un’esperienza didattica in sintonia con le strategie di apprendimento di una disciplina avida di vero e di innovazione tecnologica» Giuseppe Rossi, architetto e docente SUPSI

Magnetti Building prevede infatti per le classi di architettura dei diversi atenei, la visita didattica nel proprio stabilimento, finalizzata alla conoscenza diretta della realtà lavorativa e del mondo della prefabbricazione. In questo modo, l’azienda si conferma una realtà dinamica, alla costante ricerca di nuove risorse competenti e professionali che con spirito d’iniziativa sappiano integrarsi al team, durante i tirocini formativi e nelle attività di Employer Branding.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here