Gruppo Velux e Wwf

Lifetime Carbon Neutral. Nuovo impegno ecologico

Lifetime Carbon NeutralLifetime Carbon Neutral è il nuovo impegno del Gruppo Velux che consentirà di azzerare la sua intera impronta ecologica entro il centenario dalla sua fondazione. Un piano che sarà realizzato in collaborazione con il Wwf, il World Wide Fund for Nature, e che permetterà a Velux di catturare le sue emissioni di CO(Ambito 1 e 2. Ambito 1: emissioni dirette da fonti di proprietà o gestite, ad es. strutture e auto aziendali. Ambito 2: emissioni indirette provenienti da elettricità, vapore, riscaldamento e raffreddamento acquistati e consumati dalla società segnalante) per un totale di 5,6 milioni di tonnellate, emesse sin dal suo primo anno di fondazione nel 1941, compensandole con progetti di ripristino e tutela forestale gestiti dal Wwf.

Ad oggi, non esiste alcun metodo di riferimento per calcolare le emissioni diCO2 totali emesse da un’azienda fin dalla sua costituzione. Ad esempio, non esistono validi fattori di emissione e dati storici relativi al consumo energetico. Il Gruppo Velux ha dunque sviluppato un metodo per calcolare le sue emissioni di carbonio storiche che si fonda sul protocollo aziendale riconosciuto per le emissioni di gas a effetto serra Greenhouse Gas Protocol (Ghg), applicato ai dati storici. Questo metodo unico e i suoi presupposti impliciti sono verificati in modo indipendente da Carbon Trust e verificati dagli esperti del Wwf.

Con una visione rivolta al futuro, il Gruppo Velux si impegna inoltre a ridurre le sue nuove emissioni di CO2 così come quelle della sua catena del valore (ambito 1, 2 e 3. La definizione dell’ambito 3 include tutte le altre emissioni indirette che si verificano nell’ambito della catena di valore di una società, ad es. beni e servizi acquistati, produzione e trasporto di rifiuti), allineandosi all’obiettivo più ambizioso dell’Accordo di Parigi di limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5 °C.

Un approccio nuovo e una collaborazione ventennale con Wwf

Lifetime Carbon Neutral invita ad assumersi la responsabilità delle emissioni di carbonio sia passate che future. Parte fondamentale di tale impegno è la conservazione di foreste naturali, di flora e fauna dal valore inestimabile in tutto il mondo, per le generazioni di oggi e di domani.

«Il pianeta sta affrontando una grave crisi climatica e naturale che richiede azioni straordinarie. In linea con i valori della nostra società, intendiamo fare molto di più: per questo, abbiamo concepito il piano Lifetime Carbon Neutral. Si tratta di un approccio nuovo, che prevede una collaborazione ventennale con il WWF e che si pone l’obiettivo di catturare entro il 2041, anno del nostro centenario, l’equivalente di tutte le emissioni di carbonio prodotte nell’arco della nostra storia. Inoltre, ridurremo drasticamente le nostre future emissioni diCO2, chiedendo ai nostri fornitori di fare altrettanto. Ci auguriamo che altre aziende ne traggano ispirazione e adottino il concetto Lifetime Carbon Neutral, dando vita a un futuro sostenibile per tutti». David Briggs, Ceo del Gruppo Velux

Nei prossimi 21 anni il Gruppo Velux lavorerà insieme al Wwf per azzerare le proprie emissioni diCO2, investendo in progetti appositamente sviluppati e incentrati sulla conservazione delle foreste e della biodiversità. Queste azioni contribuiranno ad arrestare la distruzione dell’habitat naturale, la deforestazione e il degrado del terreno che minacciano la biodiversità dell’ecosistema forestale nel mondo, collaborando con le comunità locali e a loro beneficio.

In Uganda e nel Myanmar i primi due progetti

In Uganda, l’intervento sarà rivolto a combattere il degrado delle foreste, facendone nascere di nuove e preservando quelle esistenti attraverso azioni ad ampio raggio. Il progetto sosterrà inoltre boschi e altri sistemi agroforestali sia all’interno che al di fuori di aree protette, riducendo così l’attuale pressione sulle foreste naturali. In Myanmar, si lavorerà per preservare la biodiversità unica dell’area di Tanintharyi, in stretta collaborazione con le comunità locali e a loro beneficio.

«Dato l’impatto delle crisi climatiche e naturali sempre più evidente, è diventato urgente implementare azioni fondate su una visione chiara per costruire un futuro più resiliente e sostenibile per tutti. Il piano Lifetime Carbon Neutral del Gruppo Velux è un passo importante, che ci auguriamo altri seguiranno.  Assumersi un impegno in linea con la limitazione del riscaldamento globale a 1,5 °C, proteggendo al contempo foreste e biodiversità, insieme ai servizi fondamentali che offrono alle comunità e all’economia, significa promuovere un futuro carbon neutral, cioè a zero emissioni di carbonio, che avrà un impatto positivo sulla natura, e fungerà da fondamento per gli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Insieme, intendiamo realizzare un piano che altre aziende possano adottare, innalzando lo standard per le azioni aziendali in tema di clima e natura a livello globale» Marco Lambertini, direttore generale del Wwf Internazionale

La Strategia per la sostenibilità 2020

La collaborazione con il Wwf fa parte della Strategia per la Sostenibilità 2030 del Gruppo Velux, che include l’impegno a stabilire un obiettivo per la riduzione di emissioni basato su canoni scientifici attraverso l’iniziativa Science Based Targets. Per trasformare le sue attività, l’azienda accelererà gli investimenti nel campo dell’efficienza energetica presso i suoi siti produttivi, passando all’energia rinnovabile e acquistando il 100% di elettricità rinnovabile, oltre a modificare in modo sostanziale le procedure di specifica e acquisto dei materiali.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here