Bobcat

Retroescavatore per pale compatte

retroescavatore
(foto di Bobcat)

Versatilità, stabilità e comfort: sono questi gli obiettivi che il nuovo restroescavatore per pale compatte cingolate e gommate Bobcat intende raggiungere.

Il nuovo prodotto converte la pala compatta Bobcat in un potente escavatore, consentendo ai clienti di incrementare la versatilità delle loro macchine e il ritorno del loro investimento. 

Adatto per applicazioni nel campo dell’edilizia, dei lavori pubblici, dei lavori stradali, del riassetto paesaggistico e in altri settori, il nuovo prodotto è disponibile in quattro configurazioni [i due modelli V (Versatile) B32V e B35V e i due modelli S (Standard) B32S e B35S] con diversa profondità di scavo, diverso sbraccio e diverso sistema di aggancio.

retroescavatore
(foto di Bobcat)

Il modello più grande della gamma offre una profondità di scavo massima di 3,3 m e uno sbraccio massimo di 4 m. A differenza dei modelli Standard, le versioni Versatile del retroescavatore possono essere dotate di accessori idraulici aggiuntivi quali trivelle e demolitori idraulici.

«Stiamo registrando un aumento della domanda di retroescavatori e abbiamo aggiunto ancora più versatilità con le versioni V (Versatile) di nuova generazione. Sono dotate infatti di una linea ausiliaria a doppia azione che permette di utilizzare più accessori con il retroescavatore, inclusi gli accessori idraulici Bobcat quali trivelle, demolitori idraulici e benne orientabili. La versione precedente del retroescavatore consente solo di utilizzare accessori non idraulici, come le benne. Per una maggiore sicurezza e per ottimizzare la durata dell’accessorio, tutti i tubi flessibili si trovano ora all’interno del braccio.» Daniele Paciotti, Product Line Manager Attachments Bobcat per Europa, Medio Oriente e Africa.

(foto di Bobcat)

Gli operatori possono pertanto trasformare le loro pale in escavatori per l’esecuzione di sbancamento, scavo di trincee e per fondamenta. Grazie alla maggiore versatilità offerta dalle nuove versioni V del retroescavatore, gli operatori possono ora aggiungere anche altri accessori tramite il retroescavatore stesso per applicazione nell’ambito dell’edilizia, del riassetto paesaggistico, dell’orticoltura e in altri mercati.

Le versioni V del retroescavatore sono anche dotate di serie del sistema di innesto meccanico Klac che permette una sostituzione rapida degli accessori per la massima produttività. Le versioni S del retroescavatore hanno un sistema a perni dedicato per la sostituzione degli accessori. 

Il nuovo retroescavatore pesa circa 100 kg in meno della versione precedente e offre così una maggiore stabilità e di conseguenza una maggiore sicurezza.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here