Pixie Group

Pixie Group. Rivestimenti a basso spessore

pixie
(foto di Pixie Group)

Giochi cromatici, ispirazioni calde e vibrazioni decorative: queste le caratteristiche di Samarcanda, la nuova collezione di rivestimenti a basso spessore di Pixie Group.

Samarcanda è una città dell’Uzbekistan, celebre per le sue moschee e i suoi mausolei. Si trova sulla Via della Seta, l’antica via commerciale che collegava la Cina al Mediterraneo. Nella collezione ritroviamo la magia della città, la sua vivacità, il suo splendore e l’esplosione della sua energia. I disegni che ricorrono nei rivestimenti creativi ci riportano a un passato mai dimenticato, vivo nei suoi profumi, nel via vai della gente che chiassosa, riempie gli allegri bazar e gli intricati reticoli delle strade. 

pixie
(foto di Pixie Group)

Le 13 diverse proposte grafiche che caratterizzano Samarcanda sono un omaggio ad una delle più antiche città del mondo, ai suoi monumenti, che con emozionante bellezza, incarnano ed enfatizzano la vibrante anima della tradizione Tagiki.

Dune, Madrasa e Fortezza di Pietra sono solo alcune delle proposte presenti nella collezione Samarcanda.

Sabbia, vento, carovane di nomadi, atmosfere profumate d’incensi, speziate e riarse dal sole o inargentate dalla luna nelle notti d’Oriente caratterizzano la grafica Dune nel deserto.

màdrasa›, invece, derivazione di darasa «studiare», è il nome dato nei paesi musulmani alla scuola e con significato più ristretto agli istituti di istruzione media e superiore per le scienze giuridico-religiose islamiche, che hanno sede in appositi edifici dove gli studenti vengono anche alloggiati; tali edifici sono costituiti da un cortile aperto con due o quattro atrî (chiamati īwān o līwān), fra i quali sono costruite delle celle d’abitazione; quando non era unita alla moschea, la “madrasa” aveva quasi sempre un proprio minareto, che fiancheggiava un portale molto elaborato. In tempi più recenti la madrāsa s’è andata modernizzando dandosi strutture e ordinamenti di tipo universitario come nel caso di quella celebre di al-Azhar al Cairo.

(foto di Pixie Group)

In lingua sogdiana (idioma iranico che era parlato in Sogdiana, posta tra i territori dei moderni Uzbekistan e Tagikistan), Samarcanda (Samarkand), si traduce con “”fortezza di pietra” (samar = pietra/roccia e kand = fortezza). Il motivo decorativo che caratterizza la collezione Fortezza di Pietra, è un particolare del palazzo Ak Saray (o Aq Saray, letteralmente il palazzo bianco).

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here