La riqualificazione sismica al Convegno Sercomated

Si svolgerà il 25 ottobre a Roma il prossimo Convegno Sercomated che, con l’intervento di ospiti ed esperti, affronterà il ruolo della distribuzione e della filiera edile nella riqualificazione sismica del territorio.

Tutti gli attori principali della filiera – dalla politica alla progettazione, dalla produzione fino alla distribuzione  – sono chiamati ad approfondire questa tematica quanto mai attuale nel nostro Paese per poter  intervenrire ma ancor prima prevenire e mettere in sicurezza il nostro patrimonio immobiliare.

La partecipazione al convegno è gratuita, previa registrazione sul sito www.sercomatedincontra.it e dà diritto a 3 CFP dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e 4 CFP dal Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori.

Qui sotto il programma del convegno Il ruolo della filiera edile nella riqualificazione sismica, tra legislazione, politica e opportunità sociali. Dalla corretta progettazione al Sismabonus, in programma dalle 10 alle 17 del 25 ottobre nella prestigiosa sede di Confcommercio Roma.

Sessione mattina ore 10-13
Introduzione
– Saluti di Giuseppe Freri, presidente Federcomated e Luca Berardo, presidente Sercomated
Carlo Sangalli, presidente Confcommercio – Imprese per l’Italia Il ruolo della filiera edile nella riqualificazione sismica
Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti (in attesa di conferma) Politiche governative nella riqualificazione sismica

Politica italiana ed europea per la riqualificazione sismica
Vito Santarsiero, consigliere regionale della Regione Basilicata – comitato delle regioni a Bruxelles Una politica europea per la riqualificazione sismica del patrimonio edilizio ed infrastrutturale
Alberto Marchiori, incaricato per le Politiche europee di Confcommercio, rigenerazione urbana Protocollo di intesa ANCI – Confcommercio per le politiche di monitoraggio del rischio sismico
On. Ermete Realacci Interventi preventivi per contenere il rischio sismico e il dissesto idrogeologico

Sgravi fiscali del Sismabonus
Vincenzo De Luca, responsabile Settore Fiscalità d’Impresa di Confcommercio Agevolazioni fiscali per il Sismabonus

Classificazione e adeguamento sismico
Andrea Barocci, coordinatore della Sezione Professionisti e membro del consiglio direttivo di Ingegneria Sismica Italiana L’impatto del Sismabonus sugli edifici italiani
Mario De Stefano, professore Università di Firenze La classificazione del rischio sismico: aspetti metodologici ed esempi applicativi

Sessione pomeriggio ore 14-17
Paola De Micheli, Commissario straordinario per la ricostruzione (in attesa di conferma)

Soluzioni tecniche anti sismiche. Approfondimenti tecnici delle aziende
Vaga – Enrico Parmini, geologo responsabile R&S VAGA Buone pratiche costruttive in zone sismiche
Wienerberger – Dario Mantovanelli, responsabile marketing Soluzioni in laterizio per edifici sicuri in zona sismica
Knauf – Gabriele Russo, funzionario tecnico Knauf Soluzioni tecniche antisismiche
Leca Laterlite – Marco Mignone Consolidamento Strutturale dei solai – le soluzioni leggere
Ruredil – Carlo Luisi, direttore vendite Ruredil Italia Rinforzi strutturali con materiali compositi: sicurezza statica antisismica
Itw Spit – Mauro Canino, product manager Spit Ancoranti e Chiodatura PAT
Prestazione sismica degli ancoranti post-installati

Tavola rotonda: Il ruolo della distribuzione e della filiera delle costruzioni nella riqualificazione sismica, moderata da Luca Berardo, presidente Sercomated con la presenza di:
– Un rivenditore
– Produttori: Andrea Bandera di Leca Laterlite e Gülnaz Atila di Wienerberger
– Federica Brancaccio, Ance
– Armando Zambrano, presidente Consiglio Nazionale Ingegneri
– Consiglio Nazionale Architetti (in attesa dello speaker)
– Alessandro Colciago, managing director Harley&Dikkinson Finance

La partecipazione al convegno dà diritto a 3 CFP dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e 4 CFP dal Consiglio Nazionale degli Architetti programma e iscrizioni su www.sercomatedincontra.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here