Jcb. Nuovi motori compatti per macchine di fascia media

Foto di Jcb

Le macchine di fascia media Jcb possono ora contare su un nuovo motore. L’azienda ha infatti introdotto un motore diesel compatto conforme Eu Stage V da 3,0 litri. IN confronto al propulsore EcoMAX da 4,4 litri, sempre di Jcb, il nuovo motore DieselMAX a quattro cilindri è più piccolo e più leggero, rispettivamente del 24% e 30%, ma offre una potenza di coppia più elevata del 10%. La potenza è infatti di 55 kW (74 CV) grazie a una coppia al vertice della categoria pari a 440 Nm a soli 1.150 giri/min. Il motore compatto inoltre comporta un risparmio reale di carburante del 5%.

Con il motore si punta alla riduzione di emissioni, resa possibile dall’utilizzo di innovative tecnologie di controllo del particolato e delle emissioni di NOx che combinano il filtro antiparticolato (Dpf) e il catalizzatore di ossidazione (Doc) in una sola unità. Un’ulteriore riduzione delle emissioni è data dalle tecnologie di arresto automatico di cui sono dotati i motori.

Anche i costi di assistenza e di manutenzione sono stato tagliati del 30% grazie a intervalli di manutenzione di 500 ore, a regolatori idraulici del gioco sul treno delle valvole e a un modulo di ventilazione basamento sigillato permanentemente che elimina la sostituzione del filtro.

Foto di Jcb

Si è pensato anche a rendere più rapido l’avviamento in condizioni di freddo grazie alle quattro candele. Il motore è poi completamente integrato al sistema telematico di Jcb LiveLink, in questo modo clienti e concessionari avranno a disposizione informazioni di funzionamento fondamentali in tempo reale. I concessionari Jcb offriranno inoltre un programma di rinnovo Dpf/Doc supportato dal produttore e saranno in grado di fornire una strategia di eliminazione delle emissioni per esportare attrezzature usate in aree non emissionate.

Inoltre le dimensioni compatte del motore da 3,0 litri hanno consentito ai tecnici di Jcb di installare il motore e il sistema di post-trattamento dei gas di scarico all’interno di tettucci del motore già esistenti.

Il motore Stage V da 3,0 litri sarà offerto sui modelli di movimentatore telescopico 531, 535 e 540, sulle terne 3Cx, sulle minipale large platform e le minipale cingolate, sui dumper per cantieri da 6T a 9T, sui carrelli elevatori a forche fuoristrada e sugli escavatori da 13 tonnellate.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here