Primate Italia

Da aule di tribunale ad alloggi over 65

Il cantiere dei lavori delle nuove residenze sanremesi ©Aldo Amoretti

Un ex Palazzo di Giustizia trasformato in una residenza specialistica di alloggi protetti per anziani: è quanto succede a Sanremo dove lo studio Calvi Ceschia Viganò Architetti Associati sta convertendo le aule del tribunale in appartamenti dotati di tutti i comfort per gli over 65. Pronto nel 2021, il social housing di lusso di via Anselmi ospiterà persone autosufficienti che avranno a disposizione una propria unità immobiliare autonoma all’interno di un complesso caratterizzato da spazi e servizi comuni. Quarantadue gli alloggi protetti in fase di realizzazione, tutti progettati all’insegna del massimo comfort, per garantire una permanenza di piacevole benessere.

over 65
Il cantiere dei lavori ©Aldo Amoretti

Distribuito su quattro piani fuori terra e un piano seminterrato, l’edificio dell’ex tribunale, che occupa una superficie lorda di pavimento (Slp) di 6.450 mq, è stato oggetto di un intervento di ristrutturazione con cambio di destinazione d’uso che ha rimodulato e razionalizzato gli spazi interni oltre a ridurre l’altezza delle ex aule presenti al piano rialzato e ridistribuire la volumetria del primo piano.

 

Comfort acustico firmato Primate

Collocato di fronte a uno dei più bei parchi della città, il parco di Villa Ormond, il nuovo complesso residenziale offre ai suoi ospiti numerosi servizi tra cui sale comuni di aggregazione e svago, una mensa, una palestra fisioterapica, spogliatoi, un presidio sanitario e diversi spazi attrezzati e verdi ai piani superiori dell’edificio.

Residenze protette ma accoglienti e dotate di tutti i comfort: gli ospiti over 65 potranno trascorrere soggiorni brevi o lunghi all’insegna del massimo benessere all’interno del social housing sanremese anche grazie alle soluzioni per l’isolamento acustico di Primate. I prodotti Primate sono stati scelti dai progettisti per le loro performance che contribuiscono al raggiungimento di un elevato livello di comfort abitativo, fondamentale per garantire una permanenza piacevole ai futuri inquilini del complesso.

over 65
La posa dei prodotti Primate per l’isolamento acustico (foto Primate)

In particolare, per l’isolamento dai rumori da calpestio sono stati applicati Primate Phonomax e Primate Phonomax Bs, le soluzioni del sistema acustico Primate che assicurano un elevato isolamento in abbinamento a tutti gli accessori necessari per una posa a regola d’arte. Primate Phonomax è un materassino anticalpestio dello spessore di 8 mm, composto da Primate Phonopro, polietilene espanso a celle chiuse reticolato chimicamente versione 2.0, accoppiato termicamente con fibra poliestere termolegata Phonotek a elevata grammatura ed elevata resistenza alla compressione. Grazie alle caratteristiche combinate dei due prodotti, Primate Phonomax garantisce un elevato isolamento ai rumori da calpestio ed è ideale per la realizzazione di massetti bistrato in presenza di qualunque tipologia di solaio.

La posa dei prodotti Primate per l’isolamento acustico (foto Primate)

Laddove si è invece resa necessaria la realizzazione di massetti bistrato ma a basso spessore si è invece proceduto con la posa di Primate Phonomax Bs, materassino anticalpestio, composto anch’esso da Primate Phonopro e Primate Phonotek, e che con i suoi 6 mm di spessore assicura un elevato isolamento acustico.

L’isolamento acustico delle partizioni orizzontali è stato poi completato con l’applicazione della fascia perimetrale adesiva Primate Phonoper Classic per la realizzazione del massetto galleggiante e del nastro adesivo a basso spessore Primate Phonojoin indicato per la nastratura delle giunzioni dei teli, per garantire la continuità degli stessi e prevenire la formazione di ponti acustici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here