Corà Parquet. Pavimenti che ispirano spazi ecosostenibili

Maracuja

Rigenera Natural Oil è la collezione di pavimenti di legno firmati Corà Parquet che già dal nome richiama la modernità “green” attraverso un trattamento naturale che accarezza le fibre del legno. Le tipologie di Rovere nelle nuove colorazioni dai nomi esotici vengono trattate con l’applicazione di olio naturale al 100% esente dal rilascio di sostanze volatili. L’intera gamma cromatica costituita da otto sfumature diverse, quali Cocco, Mango, Papaya, Lime, Litchi, Maracuja, Avocado e Tamarindo, viene rifinita con olio naturale che, sfruttando il legame molecolare, aderisce perfettamente allo strato superiore del legno senza formare film o saturarne la superficie. Il pavimento così trattato è libero di respirare e grazie a una semplicissima manutenzione, svolta a cicli periodici, acquisterà e manterrà nel tempo una bellezza che solo i prodotti naturali riescono a raggiungere.

La finitura superficiale dona un effetto spazzolato per esaltare la tridimensionalità del legno, e renderlo un pavimento unico ed esclusivo. Un pavimento da vivere e da toccare, che evoca la matericità del legno, richiama l’effetto classico del Rovere Europeo, le cui lavorazioni artigianali conferiscono quella naturalezza di cui questo materiale è dotato sin nella sua fase originaria.
Un parquet che ispira la progettualità di ambienti ecosostenibili, capaci di donare un messaggio coerente, dalla materia prima al trattamento, un prodotto che ha migliorato la sua formulazione per consentire ai progettisti di disegnare prodotti capaci di interpretare e dare forma alla contemporaneità anche in progetti di bioarchitettura secondo una visione favorevole all’impiego di materiali e sostanze naturali nelle costruzioni, e un atteggiamento ecologicamente corretto nei confronti dell’ecosistema.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here