Comfort e risparmio energetico per la “città nella città”

Il cantiere del complesso residenziale “I Giardini di via Voltri” a Milano
Il cantiere del complesso residenziale “I Giardini di via Voltri” a Milano

È in fase di realizzazione, in un’area prossima al popolare quartiera Barona di Milano, il complesso “I Giardini di via Voltri”, che prevede un uso abitativo misto tra sociale e convenzionato. Gestito da Torre Sgr, una società di gestione del risparmio autorizzata dalla Banca d’Italia all’esercizio dell’attività di gestione di fondi immobiliari e affidato, per la sua realizzazione, all’impresa Pessina Costruzioni, l’articolato complesso residenziale è stato progettato dallo Studio Cecchi e Lima Architetti Associati e sarà costituito da 210 alloggi.

Il complesso insiste su un parco pubblico che ospiterà anche un centro di aggregazione giovanile
Il complesso insiste su un parco pubblico che ospiterà anche un centro di aggregazione giovanile

Terza per dimensioni tra quelli previsti dal Comune di Milano in edilizia convenzionata, quella de “I Giardini di via Voltri” può essere considerata la realizzazione di una “città nella città” e consentirà la riqualificazione di una vasta area cittadina che comprende anche un parco pubblico e la realizzazione di un centro di aggregazione giovanile.

Posa dei pannelli sulla prima parete ed esecuzione della seconda parete
Posa dei pannelli sulla prima parete ed esecuzione della seconda parete

Caratteristica importante di quest’opera è l’attenzione all’efficienza energetica degli edifici e alla ridotta impronta ambientale, i parametri progettuali, infatti, sono volti al raggiungimento della classe energetica di progetto “B” per tutti gli immobili che lo compongono. Le sinergie tra componenti costruttivi, conformazione architettonica e dotazioni impiantistiche sono state al centro del percorso progettuale con lo scopo di realizzare un complesso edilizio ad alte prestazioni in termini sia di risparmio energetico sia di riduzione dell’impatto sull’ambiente.

I pannelli si posano a secco mentre si costruisce il secondo muro e non necessitano di alcuna sigillatura tra di essi
I pannelli si posano a secco mentre si costruisce il secondo muro e non necessitano di alcuna sigillatura tra di essi

Per raggiungere tale obiettivo sono state operate precise scelte sia architettoniche sia dei componenti costruttivi e dei materiali, come ad esempio il pannello isolante Just GreenPlanet che, prodotto da Isolmant-Tecnasfalti, attraverso il progetto di Analisi dell’impronta ambientale del ciclo di vita (Lca) ha partecipato al “Programma per la valutazione del’impronta ambientale”, promosso e co-finanziato dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e che, in questa realizzazione ha fornito un importante contributo al raggiungimento dei parametri energetici di progetto.

Just GreenPlanet per l’isolamento termico e acustico
04_BOX_Isolmant Just GreenPlanet, che grazie alle sue caratteristiche contribuisce a conseguire i crediti per la certificazione ambientale di un edificio secondo i protocolli Leed o Itaca, è una soluzione versatile indicata per l’isolamento acustico e termico delle partizioni verticali, che garantisce notevole praticità anche in fase di applicazione. Classificati, alla fine del ciclo di vita, come materiali non pericolosi e recuperabili al 100%, i pannelli Isolmant Just GreenPlanet sono realizzati con fibre di poliestere IsolFibtec Mbi 100% riciclate e prodotti con processi a basso impatto ambientale e garantiscono un alto livello di abbattimento acustico anche in applicazioni di contropareti in cartongesso o di pareti leggere in cartongesso su orditura metallica. Ne “I Giardini di via Voltri”, oltre a Just GreenPlanet, applicato per l’isolamento di pareti divisorie tra unità immobiliari e pareti divisorie tra unità immobiliari e vani scala e cavedi impiantistici, è stato utilizzato anche Isolmant Fascia Tagliamuro, per desolidarizzare le pareti divisorie ed evitare la trasmissione del rumore, e, per il trattamento dei pilastri, Isolmant Cemento Armato prodotto in polietilene reticolato espanso a celle chiuse adesivizzato su un lato, la cui struttura impermeabile consente di ottenere elevate caratteristiche di isolamento acustico e termico e il mantenimento di tali prestazioni nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here