Antolini. L’eleganza della pietra

La winery con cucina progettata da Alessandro La Spada con la collezione Jurassic Brown (foto Antolini)

Una winery e una cucina scavate nella pietra: il designer Alessandro La Spada ha dato vita a un progetto che vede protagonista la collezione Jurassic Brown di Antolini. Scolpita nel cuore della terra la winery con annessa cucina è caratterizzata dalla presenza al centro dell’ambiente di un bancone monolitico declinato in tre diverse finiture di Jurassic Brown, lucido, riven e hydro, che mettono in rilievo gli spigoli vivi della composizione. Oltre al bancone compongono lo spazio un ripiano continuo e una parete espositiva in cui le bottiglie sono posizionate orizzontalmente una sopra l’altra, intervallate da Jurassic Brown, proposto nella finitura “a spacco” creando giochi di luce sulla superficie frastagliata, come un blocco di roccia spezzato.

Dettagli della winery con cucina progettata da Alessandro La Spada con la collezione Jurassic Brown (foto Antolini)

La collezione di pietre Jurassic Brown di Antolini si contraddistingue per la presenza di fossili incastonati nella pietra provenienti da una cava spagnola di formazione sedimentaria composta da molti strati che presentano un’elevata concentrazione di fossili Nerinea, un genere estinto di chiocciola di mare dai variegati colori. Le conchiglie, subendo una forte pressione, con il calore e il passare di milioni di anni si sono trasformate in marmo, dando vita a una varietà molto pregiata di calcare.
La realizzazione di La Spada è un esempio di come questa pietra naturale dal design elegante possa essere modellata e adattata a seconda della personalità del designer in soluzioni originali, uniche e dal forte impatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here