In arrivo le nuove Norme tecniche delle costruzioni

Dopo circa dieci anni dall’ultima revisione, sono pronte le nuove Norme tecniche delle costruzioni (NTC): il Ministro delle infrastrutture e trasporti Graziano Delrio ha infatti firmato il decreto di approvazione che sarà pubblicato a breve in Gazzetta, mentre la pubblicazione della relativa circolare esplicativa avverrà successivamente.

Le norme tecniche disciplinano le regole per la progettazione, esecuzione e collaudo delle costruzioni sul territorio italiano, in continuità con le vigenti norme e in piena armonizzazione con le disposizioni comunitarie di settore, introducendo alcuni importanti elementi di innovazione, soprattutto per le costruzioni in zona sismica e gli interventi sul patrimonio edilizio esistente.

In particolare, rappresentano il principale strumento attuativo, insieme agli incentivi fiscali in atto (“sismabonus”), delle politiche di prevenzione del rischio sismico del patrimonio edilizio nazionale. Infatti, una delle principali novità delle NTC 2018 è l’introduzione di semplificazioni per i lavori di messa in sicurezza degli edifici esistenti, allo scopo di migliorare il funzionamento del sismabonus.

Il capitolo 7 (Progettazione per azioni sismiche) infatti stabilisce che l’adeguamento antisismico degli edifici esistenti dovrà rispettare requisiti meno stringenti rispetto a quelli che saranno applicati alle nuove costruzioni. L’obiettivo è quello di consentire la realizzazione di interventi di ristrutturazione con costi sostenibili e di facilitare l’accesso alle detrazioni fiscali. Nel testo ci sono anche interessanti novità per la progettazione delle strutture in cemento armato. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here