Wienerberger. Il futuro dell’edilizia? Green e sostenibile

Innovazione e qualità dei laterizi: il gruppo Wienerberger è da sempre particolarmente attento allo sviluppo dei suoi prodotti e all’uso di sistemi all’avanguardia.

(foto Wienerberger)

La filiale italiana è nota in particolare per le soluzioni rettificate della gamma Porotherm Bio Plan, dei prodotti che consentono di realizzare edifici efficienti dal punto di vista energetico, senza l’uso di materiale isolante aggiuntivo alla muratura.

Sostenibilità e attenzione all’ambiente

Negli ultimi anni l’azienda sta orientando sempre di più il suo focus verso il tema della sostenibilità, mettendo al centro la compatibilità tra produzione di laterizi e ambiente.

(foto Wienerberger)

Wienerberger crede fortemente che la chiave per ridurre l’impatto dell’uomo sul Pianeta passi attraverso il modo di progettare gli edifici in cui viviamo. Proprio per questo motivo l’azienda ritiene che, oltre a produrre materiali all’avanguardia, occorre puntare su una maggiore attenzione verso la sostenibilità e l’ambiente.

Un impegno dimostrato dall’approfondita analisi LCA (life cycle assessment) attuata sui processi produttivi e dall’ottenimento della Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD). Quest’ultima è un’Etichetta Ambientale di tipo III, ovvero una certificazione volontaria che contiene tutte le informazioni inerenti alla prestazione ambientale del ciclo di vita dei laterizi.

(foto Wienerberger)

Grazie a questa dichiarazione Wienerberger Italia garantisce la conformità dei propri prodotti ai C.A.M (Criteri Ambientali Minimi), consentendo agli operatori di poter accedere ai benefici del Superbonus 110%.

I prodotti a marchio Wienerberger assicurano condizioni di comfort, salubrità e ridotti costi di manutenzione: per questo motivo le soluzioni in laterizio dell’azienda contribuiscono al raggiungimento della certificazione LEED, promossa dall’associazione Green Building Council Italia di cui Wienerberger Italia è partner.

«Fornire soluzioni in laterizio con certificazioni ambientali trasparenti, ci permette di contribuire alla realizzazione di edifici ecosostenibili. Questo, oltre a rappresentare un impegno verso le generazioni future, rappresenta anche un’opportunità che oggi non può mancare nei nostri processi produttivi» Commenta il Dott. Robert Lang, Amministratore Delegato di Wienerberger Italia.

L’azienda si muove verso un futuro sempre più green, attento e consapevole. Come indicato dalla Comunità Europea il comparto edile è responsabile del 40% delle emissioni di anidride carbonica: occorre realizzare strutture abitative con una richiesta di fabbisogno energetico ridotta riducendo le emissioni climalteranti in modo sostanziale.

La “mission” ambientale di Wienerberger si muove su questi elementi: sviluppare prodotti che minimizzino i consumi energetici durante il ciclo di vita dell’edificio, investire sui processi produttivi per contenere le emissioni, ricercare e utilizzare materie prime legate all’economia circolare. Un esempio tangibile di questo impegno è legato alla ricerca attualmente in corso per rendere riciclabili gli imballaggi dei prodotti Wienerberger.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here