Vimar. Impianto domotico intelligente per Palazzo Bontadosi

Palazzo Bontadosi. Foto di Vimar

Palazzo Bontadosi è un boutique hotel che si affaccia sulla piazza principale di Montefalco, cittadina-gioiello che racchiude un ricco patrimonio d’arte, situato in Umbria.
Costruito agli inizi del ‘400, il Palazzo fino al XIX secolo fu di proprietà dell’omonima famiglia notabile, per poi essere ceduto a una famiglia di farmacisti e alchimisti pontifici. Oggi ogni camera di questa struttura (5 Superior, 3 Deluxe, 3 junior Suite e 1 Suite) racconta una storia: tutte diverse tra loro, sono accomunate dal sapiente connubio di antico e moderno e dalla cura dei particolari. Ognuna possiede affreschi originali, arredi, colori e decori storici di un tempo.

Palazzo Bontadosi. Foto di Vimar

Particolare è anche la dotazione tecnologica: l’impianto elettrico è infatti stato recentemente rinnovato e integrato con il sistema domotico By-me di Vimar. Una soluzione che consente di automatizzare le camere offrendo la possibilità di supervisionarle direttamente dalla reception. Luci, clima e automazioni di ogni singola stanza possono così essere gestiti localmente dall’ospite o regolati centralmente tramite il tablet presente nella reception. Questo grazie al web server Vimar, un dispositivo che permette di controllare l’intero sistema domotico anche da remoto attraverso l’intuitiva app By-web, che consente ai titolari e al personale di avere sempre sotto controllo l’intera struttura.

In questo modo è possibile verificare lo stato della camera – libera o occupata – ma anche quello delle luci e della temperatura di ciascun ambiente, andando a intervenire in caso di necessità e scongiurando così il rischio di possibili sprechi. Se queste operazioni possono essere compiute centralmente dal personale, ogni camera è stata dotata di comandi domotici e lettori di card a transponder, che consentono agli ospiti di impostare le loro condizioni preferite e accedere in modo sicuro all’interno del loro alloggio.

Palazzo Bontadosi. Foto di Vimar

Mantenere intatte le testimonianze storiche
La tecnologia Vimar è stata scelta anche per mantenere intatte tutte le preziose testimonianze della storia come affreschi, intonaci, stucchi e pavimenti. L’esigenza era infatti quella di non intervenire con opere murarie e questo è stato possibile installando in ogni camera un modulo domotico multifunzione Vimar, un dispositivo da quadro che ha permesso di realizzare un impianto domotico senza dover eseguire interventi invasivi, ma semplicemente collegando il cavo Bus ai suoi ingressi e uscite.

Il modulo in questo modo è diventato il vero e proprio “cuore” della camera, anche grazie alle due pre-configurazioni specifiche per l’hotel di cui è dotato: la configurazione “Clima”, che tramite delle semplici logiche agisce su fan-coil e temperatura evitando sprechi energetici. La configurazione “Luci’’, che consente di realizzare scenari luminosi al momento dell’ingresso e dell’uscita dalla camera (off generale).

Ogni dispositivo è inoltre valorizzato da un forte design: per la cornice dei comandi è stata scelta la serie Arké in due diverse varianti, entrambe nella versione Round in metallo, ma differenti nella tonalità – polar matt total look e bronzo matt – in modo da integrarsi perfettamente a seconda dell’ambiente.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here