Vasco. Soluzioni economiche per il riscaldamento elettrico

Beams-Mono. Foto di Vasco

Un passo avanti verso la tecnologia e il design: Vasco rinnova la versione di Beams Mono e Bryce Mono introducendo il Beams Mono-EL (la versione elettrica del Beams Mono) e l’Oni-EL (la versione elettrica di Oni), fornendo così due soluzioni all’avanguardia in fatto di riscaldamento e risparmio. Combinato con i pannelli fotovoltaici (PV), il riscaldamento elettrico offre infatti un’alternativa economica e facile rispetto ai classici impianti di riscaldamento.

Beams Mono-EL
Realizzati con profili verticali in alluminio (larghezza 150 mm), sono oggetti leggeri, resistenti e completamente riciclabili. L’utente finale è libero di abbinare il radiatore all’arredamento della propria casa, e può scegliere il numero di sezioni (massimo 3) e dove installarle. Gli agganci di un radiatore elettrico non sono antiestetici come gli agganci degli impianti di riscaldamento centralizzato e per questo mantengono intatto il design. Per integrare una resistenza elettrica nel Beams Mono, gli ingegneri di Vasco hanno sviluppato una nuova piastra di copertura sul lato posteriore che maschera completamente i componenti elettrici. Il radiatore si scalda in pochissimo tempo e fornisce rapidamente la temperatura desiderata. Anche questo radiatore offre un funzionamento sicuro, grazie alla misurazione e al monitoraggio permanente della temperatura superficiale, e un controllo accurato della temperatura ambiente. Il termostato RF per regolare la temperatura è dotato di profili singoli che possono essere gestiti separatamente o collegati tra loro.

Oni-EL
Vasco segue la tendenza sostenibile proponendo una versione elettrica del radiatore di design in alluminio Oni, il radiatore Vasco più sottile mai realizzato: solo 8 mm di spessore!
Anche la versione elettrica di Oni è realizzata in alluminio. Oltre alle caratteristiche tecniche che caratterizzano il radiatore Beams Mono-EL, Oni mantiene un design raffinato anche nella versione elettrica. Il dispositivo elettrico è quasi completamente nascosto sul retro del radiatore. Vasco ha pensato anche agli installatori, creando un radiatore facile da installare. Non cambia nulla rispetto ai radiatori Oni ad acqua. Il cliente può affidarsi al termostato RF Vasco ad alta efficienza energetica per regolare la temperatura.

Beams-Mono. Foto di Vasco

Il sistema di condotti
EasyFlow Concrete consente ai costruttori di integrare i condotti di ventilazione già nella fase iniziale del processo di costruzione (oppure durante la fase di completamento con le soluzioni EasyFlow tradizionali). EasyFlow Concrete permette anche di installare i condotti dell’aria in costruzioni in cui il massetto non è abbastanza alto per i condotti tradizionali.
I condotti EasyFlow Concrete sono realizzati in polietilene solido e resistente all’interno e in polipropilene all’esterno. Sono antistatici e disponibili con diametro da 75 o da 90 mm. Le parti curve sono facili da montare grazie alla forma del manicotto esterno corrugato, che lo rende robusto e flessibile. A differenza dei condotti di ventilazione in acciaio, questi condotti di ventilazione sintetici non creano scintille durante il taglio e non si rischia di danneggiare finestre e altre parti. Inoltre, il sistema EasyFlow Concrete è resistente alla corrosione.

Si monta in modo facile e veloce: tutte le barriere d’aria (da incasso e da parete) sono dotate di clip a scatto integrate per applicare i condotti di ventilazione. L’installatore deve solo far scorrere gli anelli di tenuta in gomma forniti sui condotti di ventilazione per garantire la tenuta del collegamento. La staffa di fissaggio sull’attacco circolare impedisce che il condotto dell’aria si stacchi dalla barriera. Il tubo può essere staccato rapidamente in qualsiasi momento, grazie alla staffa di bloccaggio rimovibile.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here