Allplan

Uno strumento per i progettisti in epoca Covid

(foto di AllPlain)

Allplan 2021 è la nuova release della piattaforma di progettazione in Bim di Allplan. Si tratta di una risposta concreta ai bisogni dei progettisti che hanno dovuto affrontare la collaborazione da remoto, lo smart working, la condivisione e sistematizzazione di dati elaborati su piattaforme di Bim authoring diversificate.  

Nel corso di una ePress Conference, Flavio Andreatta, country manager Italia di Allplan, ha illustrato in che modo Allplan 2021 fornisca una risposta concreta a queste necessità attraverso una serie di soluzioni tecnologiche efficienti e smart.

«Quando abbiamo iniziato lo sviluppo di Allplan 2021 ancora non si era profilato all’orizzonte l’ostacolo rappresentato dalla pandemia. Allplan Share, uno degli add on della piattaforma, era già una soluzione pioneristica che l’attuale condizione non ha fatto che rendere ancora più attuale e necessaria.» Flavio Andreatta, country manager Italia di Allplan.

Grazie a un sistema di collaborazione semplificato e user friendly, ad una infrastruttura digitale che rende superfluo il dotarsi di Vpn dedicate e – soprattutto – a protocolli di sicurezza affidabili, Allplan Share semplifica la collaborazione da remoto e rende possibile condividere modelli parziali e complessi da remoto con semplicità.

Nel corso della ePress Conference sono stati inoltre evidenziati gli upgrade tecnologici applicati ad Allplan 2021. Tempi di modifica dei modelli progettuali ridotti del 50%; Autoconverter, il sistema di conversione che consente a ingegneri e strutturisti di convertire un modello architettonico in calcolo strutturale per le armature e le nuove ed esclusive librerie di oggetti (dedicate al mercato italiano) che rendono la modellazione parametrica ancora più rapida ed agevole.

«Di fatto Allplan 2021 non solo risponde al bisogno contingente di collaborare da remoto, ma fissa un nuovo standard lavorativo. Ora la collaborazione professionale dislocata nello spazio è una possibilità e non solo più una necessità. Offriamo agli studi maggiore flessibilità nella gestione del lavoro, dei collaboratori e della progettazione.» Flavio Andreatta.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here