Semplificazione, nasce comitato anti burocrazia in Lombardia

1374Regione Lombardia ha deciso di dare attuazione a una parte della legge regionale “Impresa Lombardia”, approvata meno di un mese e mezzo fa dal Consiglio. L’intento è dare attuazione alla riduzione del peso burocratico, partendo dalla creazione di un “Comitato per la semplificazione”, il cui coordinamento sarà affidato all’economista Giulio Sapelli e che sarà a costo zero e avrà sede presso le strutture dell’assessorato alle attività produttive assistito dalle strutture della Regione.

roberto-maroni«Vogliamo creare delle vere zone a burocrazia zero e lo faremo in tempi brevi, perché già entro la metà di maggio vogliamo sapere quali sono i provvedimenti più importanti da prendere per aiutare i nostri imprenditori».
Roberto Maroni, presidente regione Lombardia

Giulio-Sapell«Verranno fatte delle audizioni, non soltanto con le associazioni di rappresentanza e con quelle che erroneamente vengono definite intermedie, cioè le Camere di Commercio, che invece sono vere e proprie autorità funzionali, ma anche con i rappresentanti delle imprese e dei cittadini. Perché se le cose funzionano meglio, non se ne avvantaggia solo il sistema produttivo, ma anche la gente. Mi auguro che il lavoro del Comitato aiuti a offrire elementi di cambiamento, non solo per le Regioni o per lo Stato, ma anche per queste associazioni di rappresentanza e autonomie funzionali».
Giulio Sapelli, coordinatore comitato per la semplificazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here