Saint-Gobain. Ultimato il progetto di restauro della Cappella Reale di Versailles

Un intervento di restauro dall’alto valore culturale: Saint-Gobain ha partecipato al progetto dedicato al restauro della Cappella Reale di Versailles, un capolavoro di Jules Hardouin-Mansart datato 1699. Dopo tre anni di intensi lavori, finalmente la Cappella Reale è tornata al suo antico splendore.

(foto Saint-Gobain)

La storia di Saint-Gobain si intreccia con quella della Reggia di Versailles. Per questo motivo Pierre-André de Chalendar, Chairman e CEO di Saint-Gobain ha dichiarato che «Il Gruppo è orgoglioso di contribuire alla conservazione, promozione e riscoperta di questa parte importante della nostra eredità, la Cappella Reale del Castello di Versailles ».

Le finestre, un elemento speciale della Cappella Reale

Le finestre, grazie alla loro forma snella, inondano di luce l’interno della Cappella creando un’atmosfera unica resa possibile solo dalla manifattura del vetro. È stata data particolare rilevanza alle finestre in fase di restauro: la struttura metallica che permette l’articolazione dei vetri colorati che compongono la finestra è stata completamente smantellata.

(foto Saint-Gobain)

Le campate sono state dorate nuovamente e sono stati eseguiti i lavori sulle serrature così come il restauro delle vetrate. Sono stati condotti degli studi approfonditi sulle finestre per poter distinguere in maniera precisa il vetro originale da quello installato durante gli ultimi restauri. Si tratta di analisi fondamentali per i lavori eseguiti che hanno permesso allo stesso tempo di approfondire la conoscenza sulla splendida Cappella Reale.

La storia della Cappella Reale di Versailles e della Manufacture des Glaces

La Cappella Reale di Versailles è stata costruita sul finire del regno di Luigi XIV ed è considerata come l’ultima grande trasformazione della sua residenza. Dopo oltre quarant’anni l’architettura necessitava di un urgente restauro al tetto, alle facciate e alle vetrate colorate. Per più di tre anni 150 artigiani hanno collaborato per riportare la Cappella Reale alla sua originaria bellezza. La Manufacture des Glaces è stata fondata dal Re Sole e da Colbert nel 1665 per competere con la manifattura vetraia veneziana. La Galleria degli Specchi è stata la prima grande opera commissionata all’impresa appena fondata. Alla Manufacture des Glaces non venivano commissionati gli specchi, ma vetri per le finestre spessi, trasparenti e otticamente perfetti.

Per la Cappella Reale di Luigi XIV occorrevano delle finestre che esaltassero tutta la bellezza di un vetro difficile e costoso da produrre. Per l’occasione la Manufacture des Glaces sviluppò un processo manifatturiero incredibile per l’epoca: il vetro fuso non veniva più soffiato, ma viene colato su un tavolo di metallo prima di essere laminato da un rullo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here