SAIE. L’involucro abitativo Irondom realizzato con il BIM

L’Involucro abitativo Irondom sarà presente a SAIE e darà dimostrazione di come è possibile applicare nuove soluzioni per un’edilizia energicamente auto efficiente, ecosostenibile, resistente a fuoco e ai sismi, isolata acusticamente, termicamente e con un design accattivante. Un involucro nzeb (edificio a “energia quasi zero”), interamente progettato e realizzato con la logica di ottimizzazione della pianificazione, realizzazione e gestione delle costruzioni, con il metodo BIM.

Irondom utilizza un software che dalla fase di progettazione architettonica a quella strutturale/impiantistica, permette di far dialogare fra loro i dati con lo stesso linguaggio, in modo da ottenere il «file to factory» che si traduce in un abaco di differenti elementi direttamente a bordo macchina. Si utilizzano tecnologie stratificate a secco, con un sistema strutturale di profili in acciaio leggero zincati a caldo, profilati a freddo c.F.S. (Cold formed steel), modulare e componibile, assemblati a materiali coibenti di tecnologia aereospaziale ultrasottili multiriflettenti, sia all’interno che all’esterno delle previste facciate e coperture ventilate. Viene preferita poi l’adozione di una domotica all’avanguardia per gestire al meglio gli impianti tecnologici previsti, (raffrescamento e riscaldamento, impianto di VMC con recupero di calore integrato e produzione ACS) in modo da soddisfare al meglio le diverse esigenze di un benessere termoigrometrico interno.
L’involucro abitativo irondom presentato a SAIE è anche in grado di auto soddisfare le proprie richieste di energia con la realizzazione di un impianto solare fotovoltaico, abbinato a una sonnenbatterie di accumulo a litio ferro fosfato.

Le soluzioni Irondom presentate a SAIE sono in grado di coprire i seguenti ambiti:

  • Assistenza ai tecnici in fase ex ante, in itinere ed expost, per la progettazione, realizzazione e collaudo dell’opera edile in steel frame Irondom;
  • Soluzioni progettuali in ambito BIM Integrato per il “pacchetto standard modulabile”;
  • Soluzioni progettuali in ambito BIM Integrato per il “vestito a misura”;
  • Risposta ai “frenetici” cambiamenti normativi (direttiva europea 31 del 2010);
  • Agevolazioni e detrazioni/bonus fiscali.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here