Saie Bari. La fiera delle tecnologie edilizie e l’ambiente costruito 4.0 apre i battenti

«Costruire è un atto politico, ma l’arte del costruire è una questione tecnica. Lo potremo scoprire visitando questa fiera». Così Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, ha aperto la conferenza stampa inaugurale di Saie Bari, la fiera delle tecnologie e l’ambiente costruito 4.0 che ha appena aperto i battenti presso la Nuova Fiera del Levante del capoluogo pugliese.

C’è da dire che «con più di 100 convegni questa non è solo la fiera delle tecnologie, ma la fiera del sapere» come ha sottolineato Pasquale Casillo, presidente dell’Ente Fiera del Levante.

Se, come dice Emiliano, l’arte del costruire è una questione tecnica, secondo Eugenio Di Sciascio, vicesindaco di Bari ed ex Rettore del Politecnico di Milano, «Non esiste trasformazione tecnica se non è preceduta da una trasformazione del nostro modo di pensare».   

E la trasformazione nell’approccio alla costruzione è già evidente perché, come ha sottolineato Ivo A. Nardella, presidente del Gruppo Tecniche Nuove, «Architettura, edilizia e impianti e la loro integrazione costituiscono il tema del “fare” che è il focus di Saie 2019. Un fare sostenibile, efficiente. Un fare bellezza, armonico sul nuovo e sul costruito».

Gli strumenti e le tecnologie per questo “fare” sono presenti a  SAIE Bari che rappresenta un’importante occasione di crescita, confronto e networking in grado di mettere gli attori del comparto nelle condizioni di esprimere tutto il loro potenziale. Proprio per questo l’appuntamento di Bari avrà un format innovativo, che si articolerà in 103 convegni e 12 iniziative speciali, coinvolgendo oltre 350 aziende espositrici. Quattro, in generale, i percorsi tematici al centro della fiera: Gestione Edificio e riqualificazione edilizia; Impianti tecnici in edilizia; Trasformazione urbana, Infrastrutture e territorio; Digitalizzazione e BIM. Ciascuno di questi percorsi affronterà le questioni più importanti per il futuro della filiera, dall’innovazione alla sicurezza sismica, fino alla sostenibilità e alla trasformazione digitale.

workshop e i convegni daranno spazio alle realtà consolidate del comparto, anche attraverso dimostrazioni e prove pratiche ed erogando crediti formativi ai professionisti. Il tutto con l’obiettivo di offrire una visione integrata e moderna della progettazione con un’importante attenzione al cantiere. Già disponibile a questo link il programma dei convegni della tre giorni barese.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here