Saie 2020 è confermata. Ecco le linee guida per la sicurezza

(foto di Saie)

Come definito dall’ultimo Dpcm dell’11 giugno 2020 e, in seguito alle linee guida stabilite dalla Conferenza delle Regioni, dal 15 luglio 2020 le fiere e i congressi potranno ripartire.

Saie La Fiera delle Costruzioni. Progettazione, edilizia, impianti è confermata ed è pronta per la ripartenza e si terrà quindi, come programmato, a BolognaFiere dal 14 al 17 ottobre 2020.

Per tutelare la community di espositori e visitatori, Saie ha predisposto insieme a BolognaFiere una serie di linee guida che consentono di partecipare in sicurezza alla fiera e garantire un corretto svolgimento della manifestazione.
Il protocollo di sicurezza del Saie Safe Fair è realizzato riferendosi alle linee guida definite da Aefi (Associazione Enti Fieristici Italiani), approvate dalla Conferenza delle Regioni e condivise da BolognaFiere.

Sono linee guida che di fatto non creano limiti importanti allo svolgimento della fiera, introducendo solo delle regole di igiene, tutela e buon senso e che, diminuendo, ad oggi, in Italia le condizioni restringenti, potrebbero entro breve tempo essere modificate, riducendone l’impatto sulle attività di allestimento, svolgimento e disallestimento della fiera.

Saie sarà il primo appuntamento fieristico autunnale per l’intera filiera delle costruzioni: una concreta occasione per contribuire alla ripresa e ripartire di slancio con le attività di business e networking che sono l’aspetto distintivo della manifestazione. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here