Röfix. Soluzioni per interventi costruttivi antisismici

Röfix Belit Solido (foto Röfix)
Röfix Belit Solido (foto Röfix)

Röfix, azienda all’avanguardia nello sviluppo di prodotti e sistemi per l’edilizia, ha da tempo messo in campo le proprie competenze per sviluppare soluzioni innovative per il rinforzo strutturale e antisismico, coniugando esigenze tecniche e prestazioni alla compatibilità e alla sostenibilità ambientale. Gli specifici sistemi proposti dall’azienda si configurano come soluzioni efficaci per interventi di recupero post sisma, di rinforzo strutturale e adeguamento antisismico che rispettino l’identità statica e architettonica del manufatto, con particolare attenzione ai principi della conservazione e della compatibilità dei materiali da costruzione utilizzati.

Rinforzo strutturale (foto Röfix)
Rinforzo strutturale (foto Röfix)

La proposta dell’azienda bolzanina, nel campo dei rinforzi strutturali e antisismici, si basa sui sistemi Röfix SismaCalce, ArmoSystem e le linee Röfix Belit Solido e CreteoSpecial: soluzioni basate sull’impiego di malte minerali abbinate a reti di armatura in fibre speciali, appositamente sviluppate per rispondere alle esigenze di rinforzo e adeguamento sismico delle diverse strutture esistenti in muratura portante, di tamponamento o in calcestruzzo armato.

Röfix SismaCalce è il sistema innovativo che integra il rinforzo armato della muratura insieme con l’isolamento termico integrale, consentendo in un’unica soluzione il miglioramento delle prestazioni antisismiche e di efficienza energetica dell’edificio. Lo strato di rinforzo antisismico Röfix SismaCalce è costituito da una speciale rete Röfix SismaProtect in fibre di vetro Ar e fibre sintetiche speciali, quadriassiale, alcaliresistenti caratterizzata da un’alta resistenza in tutte le direzioni da impiegare in abbinamento a una malta minerale fibrata Röfix SismaCalce, a base calce idraulica Nhl e basso modulo elastico, ideale anche per interventi su vecchie murature di edifici esistenti.

ArmoSystem (foto Röfix)
ArmoSystem (foto Röfix)

ArmoSystem è la nuova soluzione messa a punto dall’azienda bolzanina e Tecnokraft per il rinforzo statico di strutture esistenti in calcestruzzo armato, basata sull’impiego di una rete in fibra di carbonio annegata in speciali malte cementizie certificati secondo EN 1504-3 delle classe R3 e R4. Questo sistema assicura una riduzione dello spessore di circa il 50% rispetto a strati di rivestimento armati in modo tradizionale, con ulteriori vantaggi sotto il profilo economico e della tutela antincendio. Inoltre la fibra al carbonio è inerte, non si corrode e presenta una resistenza al calore di 3-4 volte superiore rispetto all’acciaio.

Gli intonaci armati della linea Röfix Belit Solido, grazie ai leganti di pura Calce Naturale Nhl5 e del legante Roman Cement sono caratterizzati da elevata resistenza a compressione (rispettivamente classe M10 e M15 secondo EN 998-2) e da un basso modulo elastico che creano un equilibrio perfetto tra resistenza meccanica e deformabilità rendendoli perfettamente compatibili per interventi su vecchie murature. Queste proprietà unitamente all’elevata permeabilità al vapore e alla semplicità applicativa, rendono questi intonaci la soluzione ideale per realizzare intonaci armati destinati al rinforzo strutturale e al consolidamento di murature storico in laterizi o pietra.

Rinforzo strutturale (foto Röfix)
Rinforzo strutturale (foto Röfix)

Infine la malta intonaco minerale CreteoSpecial Cc 425 Sismadur e CreteoSpecial Cc 426 Sismadur Nhl Maxi a base di cemento e pura calce naturale sono state appositamente studiate per essere utilizzate per la realizzazione di intonaci traspiranti a medio o basso spessore, ad elevate prestazioni meccaniche (rispettivamente classe M15 e M25 secondo EN 998-2) in interno ed esterno, il rinforzo di volte e coperture, l‘allettamento e la protezione di murature portanti e di tamponamento in calcestruzzo, laterizio, mattone, tufo, pietra e miste.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here