Ancoranti chimici

Resine senza stirene

G&B Fissaggi di Villastellone (To), da oltre trent’anni presente sul mercato con i suoi sistemi di fissaggio, propone due nuovi ancoranti chimici per il fissaggio di carichi medi e pesanti studiati per il calcestruzzo non fessurato. Si tratta della linea Multi Anchor Green Plus, una resina in poliestere e di Geobofix Ea/Sf, una resina in epossi-acrilato, entrambe senza stirene certificati Ce 7. Le applicazioni dei prodotti spaziano dai supporti compatti a quelli forati quali pietre, calcestruzzo, calcestruzzo cellulare, mattoni pieni, semipieni, forati, ma anche per ancoraggi di carpenteria in legno e metallo, per fissaggi di facciate ventilate, binari, sanitari. Entrambe le formulazioni sono disponibili in due formati.

Gebofix Ea-Sf è indicato per applicazioni ad alte prestazioni su calcestruzzo ma anche su supporti umidi e sul legno. La resina è adatta anche per realizzare riparazioni o come adesivo per componenti in calcestruzzo. I vantaggi del prodotto sono molteplici: crea un fissaggio impermeabile all’acqua; non genera tensioni nel supporto, permettendo applicazioni anche in prossimità dei bordi; non altera l’aspetto esteriore della muratura; possiede un’alta resistenza agli agenti chimici.

Green Plus è la linea priva di additivi e solventi adatta ai principali materiali edili e particolarmente apprezzata nel settore dei serramenti per il fissaggio dei cardini. Trattandosi di una resina ecologica può essere impiegata in cantiere e negli ambienti chiusi senza rischiare di danneggiare l’utilizzatore e l’ambiente. La resina crea un fissaggio impermeabile all’acqua, non genera tensioni nel supporto consentendone l’applicazione anche sui bordi. Adatta anche come resina per riparazioni o adesivo per componenti in calcestruzzo, non altera l’aspetto esteriore della muratura.

a cura di Iris Girona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here