Rehau. Il soffitto radiante diventa ispezionabile e flessibile

Nuovo soffitto radiante ispezionabile Rehau. Foto di Rehau

Adattarsi flessibilmente in ambito terziario, sia nelle nuove costruzioni sia nelle ristrutturazioni: il nuovo soffitto radiante ispezionabile proposto da Rehau si distingue per una struttura capace di coniugare alte prestazioni termiche e acustiche, consentendo di realizzare strutture a soffitto sospese, ispezionabili in qualsiasi momento senza attrezzi particolari.

Disponibile in dimensioni 600×600 mm e 600×1200 mm, il nuovo elemento a soffitto è composto da pannelli in gesso rivestito rinforzato in fibra di legno da 15 mm, con circuito radiante pre-installato internamente, e da uno strato posteriore di isolamento EPS 035 DEO di pari spessore. La parte a vista è invece rivestita da una lamiera metallica microforata in acciaio ribassata di 8 mm rispetto alla sottostruttura, che contribuisce a creare soffitti dal design lineare, ideali nell’ambiente ufficio, nei centri commerciali, negli alberghi e negli aeroporti.

Nuovo soffitto radiante ispezionabile Rehau. Foto di Rehau

Grazie alla posa delle tubazioni Rautherm S Ø10,1 x 1,1 in PE-Xa secondo uno schema a chiocciola con passo di posa di 4 cm, il nuovo sistema Rehau consente una distribuzione del calore omogenea e ottimali valori di resa termica in riscaldamento e in raffrescamento (UNI EN ISO 11855-2:2015). Il miglioramento delle performance acustiche è garantito da uno foglio TNT, opportunamente inserito tra la lastra in acciaio e quella in cartongesso, per un sistema completo dalle proprietà termoacustiche elevate.

Semplici da installare, gli elementi ispezionabili Rehau vengono montati su una struttura a “T”, che consente l’accesso ad eventuali impianti elettrici, di ventilazione o di distribuzione idrica soprastanti, in qualsiasi momento e senza nessun tipo di attrezzo, semplicemente spostando la lastra. La comprovata tecnica di collegamento con manicotti e raccordi autobloccanti inscindibili garantisce infine flessibilità e sicurezza nell’esecuzione di giunzioni a tenuta stagna permanente, senza l’utilizzo di O-ring o guarnizioni aggiuntive.

Completo di pannelli di tamponamento, il nuovo sistema Rehau è specifico per realizzare strutture a soffitto sospese all’interno di edifici come uffici, scuole, aeroporti, negozi, centri commerciali, alberghi, centri ricettivi, cinema, ristoranti e auditorium, in cui assicura una climatizzazione fine e omogenea grazie all’ampia superficie di scambio termico mantenuta a pochi gradi di differenza dalla temperatura ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here