Rebranding per 4Bild che apre un nuovo punto vendita e acquista Gatti1954

(foto 4Bild)

Una nuova apertura a Milano consolida ulteriormente la presenza di 4Bild, che è oggi presente sul territorio con 16 punti vendita e 5 e-shop.

Situato in Via Ripamonti 514, il nuovo punto vendita è di 26.000 mq e ha una nuova insegna: 4Bild Hangar. Un progetto che mette le basi ad un nuovo modo di fare impresa, connettendo gli operatori della filiera delle costruzioni.

(foto di 4bild)

Per essere pronti di fronte al mercato che cambia, creando nuove occasioni di dialogo e di confronto per raggiungere nuovi obiettivi.

Francesco Freri

«Condivisione dell’esperienza e capacità di scommettere sull’innovazione sono i valori di 4Bild che lo scorso anno ha aperto 5 piattaforme di e-commerce on line. 4Bild Hangar è prima di tutto, un progetto imprenditoriale che pone le basi sull’esperienza e la reputazione di 4Bild e ridefinisce il modello di offerta» Francesco Freri, Direttore Generale 4Bild

 

4Bild Hangar racchiuderà le insegne, 4Bild Point per i materiali da costruzione, 4Bild Casa, per le finiture, 4Bild Loft. Ma non è tutto: 4Bild sarà il primo magazzino di edilizia circolare in quanto diventa soluzione fattiva al tema dell’economia circolare nell’edilizia, attraverso l’organizzazione di un sistema virtuoso di gestione dei rifiuti da costruzione e demolizione per diventare protagonista di quel processo di trasformazione della materia prima. Un’occasione importante di generazione di valore per l’ambiente, per il territorio, per la collettività.

(foto 4Bild)

Ulteriore novità, è l’acquisizione da parte di 4Bild di Gatti1954, un’azienda che è sempre stata un riferimento presso la clientela professionale della Lombardia nella importazione e lavorazione di legnami, con una produzione di tetti ed elementi strutturali in legno.

Alberto Birolini

 

«È un progetto nuovo, in un’area in forte sviluppo, che ci stimola ulteriormente nella costruzione di valore e che apre la strada a dialoghi nuovi con la produzione e la clientela» Alberto Birolini, Area Manager 4Bild

 

 

Giorgio Ghezzi

«Con il marchio Gatti1954 integrato all’offerta 4Bild, avremo un posizionamento commerciale unico sulla piazza di Milano che da sempre premia chi sa organizzare servizi di qualità. Le lavorazioni del ferro e del legno saranno certificate e metteremo a sistema l’esperienza 50ennale dei nostri collaboratori specializzati. E’ un progetto in cui credo molto» Giorgio Ghezzi, Project Manager Gatti 1954.

Ma le novità non finiscono qui. Dopo 15 anni l’elmetto giallo, iconografia del marchio 4Bild lascia spazio a una nuova immagine. Nuovo logo, nuova identità visiva, rinnovata filosofia di marca.

Chiara Freri

«Il rebranding è il modo in cui 4Bild si dichiara pronta a raccogliere la sfida di un futuro in trasformazione, in un mercato, quello delle costruzioni, in continuo sviluppo. Il restyling del marchio riflette la realtà 4Bild che ha realizzato una crescita costante, solida e sostenibile» Chiara Freri, direttore marketing 4Bild

 

Il nuovo marchio trasmette un’identità esteticamente più contemporanea che unisce esperienza e interazione. Il carattere mantiene un buon grado di leggibilità e memorizzazione, trasmette solidità ed è di grande impatto visivo.

L’icona dell’omino con l’elmetto viene ulteriormente stilizzata ma rimane. Perché al centro di questo progetto vi è l’uomo; è la parte umana di 4Bild, il rapporto interpersonale, di fiducia, di dialogo che si crea tra azienda e cliente, tra azienda e partner. Rimane l’elmetto che va a sottolineare le caratteristiche di sicurezza e fiducia e l’appartenenza alla categoria edilizia.

Non cambiano le cromie, nero (simbolo di forza, sicurezza, impatto, azzeramento del dubbio) e giallo. Il giallo (simbolo di energia, forza, luce, futuro) viene però rafforzato.
Volutamente c’è un remind ai colori dei cartelli stradali dei “lavori in corso”. Lavori in corso percepito come qualcosa in continua evoluzione, innovazione, di progettualità per il futuro.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here