Profine Italia Kömmerling. Sostenibilità, estetica e prestazioni

La presentazione di AluNext di Profine Italia Kömmerling all’Adi Design Museum di Milano. Da sinistra: Adelina Luiza Cazacu, Responsabile marketing e comunicazione, Frederik Declercq, Ad , Maurizio Mazzurana Product Manager e Angela Amato, Dg di SpazioParola (foto fralemarch)

 

In occasione dei suoi 125 anni di attività, Profine Italia Kömmerling  ha lanciato, presso l’Adi Design Museum di Milano, un serramento ad alte prestazioni, frutto dell’esperienza dell’azienda e dello spirito innovativo che la contraddistingue. AluNext, questo il suo nome, è un sistema evoluto nato dall’unione di due materiali riciclati, il Pvc e l’alluminio, che coesistono per dare vita a un serramento performante.

 

Frederik Declercq       (foto Kömmerling)

«Siamo orgogliosi di essere il primo produttore di profili in Pvc per serramenti a poter vantare una produzione circolare. Una produzione sostenibile che dimostra quanto sia importante per noi partecipare alla cura dell’ambiente»

FREDERIK DECLERCQ
Amministratore delegato di Profine Italia Kommerling

 

(foto Kömmerling)

L’anima in Pvc di AluNext viene rivestita sia internamente che esternamente dall’alluminio, garantendo un perfetto mix di performance funzionali, come l’elevato livello di isolamento termoacustico, ma anche estetiche.

 

Maurizio Mazzurana (foto Kömmerling)

«AluNext è un sistema rivoluzionario per la gamma prodotto Kömmerling, e sarà sicuramente in grado di arricchire ed innovare il mercato del serramento. La sua unicità è dovuta alla composizione materica: il prodotto è, infatti, composto di materiali riciclati, Pvc e alluminio, uniti per generare un prodotto ibrido. Alunext è frutto di uno studio rigoroso; è lo sviluppo evolutivo di tutta la serie di prodotti disponibili nel nostro catalogo. Rappresenta un salto tecnologico e una risposta alle esigenze di oggi e di domani»

MAURIZIO MAZZURANA
Product Manager di Profine Italia Kömmerling

 

(foto Kömmerling)

AluNext è un sistema da 76 mm disponibile nella versione a due guarnizioni (AD) o tre guarnizioni (MD) ed è stato progettato per assicurare la massima semplicità durante la lavorazione e la facilità di posa.
A partire dalla costruzione del serramento, molto semplificata grazie alla fornitura delle barre già assemblate e alla possibilità di integrare qualsiasi tipologia di ferramenta e accessori comprese le cerniere a scomparsa. AluNext può ospitare sia il doppio vetro, sia il triplo vetro fino a uno spessore massimo di 50mm.
Nella progettazione del sistema nulla è stato lasciato al caso. Anche la qualità della saldatura contribuisce a migliorare l’eleganza complessiva della finestra, impreziosita dalla massima attenzione a ogni dettaglio, come i fermavetri, proposti nello stesso colore del profilo. L’alluminio garantisce infatti ampie possibilità di personalizzazione, con gamme cromatiche che consentono di soddisfare le esigenze estetiche dei clienti e di inserirsi con coerenza in ambienti molto diversi per stile e caratteri architettonici.

Kömmerling Italia
Kömmerling Italia, che opera nel mercato dei profili in Pvc per porte e finestre, è oggi parte del gruppo internazionale Profine Group che vanta ben 29 stabilimenti in 22 paesi e copre 70 mercati differenti. Un player di riferimento nel settore, una struttura produttiva in continua evoluzione che ha nel plant di Bosaro in Veneto, sede di Profine Italia, una delle realtà produttive di punta. Protagonista di una crescita continua che passa dalla qualità dei processi, dall’implementazione di nuovi macchinari volti a migliorare e a rendere più efficienti tutte le lavorazioni, dalla ricerca e progettazione di nuove soluzioni, oggi l’azienda mette a disposizione dei propri clienti una gamma molto ampia di profili per serramenti differenti per tipologia, dimensioni e finiture.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto*

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here