Prefa. Tetto rotondo per una villa in Trentino

Photo Credit: PREFA | Croce & Wir

In Trentino è stata realizzata una villa con un’insolita forma, ma che grazie alla sapienza dell’architetto Karl Heinz Castlunger e alla qualità dei prodotti Prefa si integra con l’ambiente circostante, risultando un’opera all’avanguardia e dall’impatto originale.

Il progetto

Realizzata in un contesto di abitazioni classiche e tradizionali, la nuova villa realizzata dall’architetto Karl Heinz Castlunger è stata progettata con una insolita forma a “C” e rivestita con prodotti Prefalz nel colore antracite della gamma P.10. Le linee e la conformazione del sistema di rivestimento Prefa aiutano ad evidenziare il movimento circolare. In questo contesto il suo progetto ha suscitato un grande scalpore, costituendo un elemento di assoluta rottura con l’esistente. La presentazione è stata affidata alla professionalità di un ingegnere locale e i progetti sono stati rapidamente approvati.

 

«Lo sviluppo di questa villa ha rappresentato una sfida molto positiva. La forma a C dell’involucro ricalca quella di una mano che protegge l’edificio. Il piccolo comune era molto curioso di vedere il risultato finale» Architetto Karl Heinz Castlunger

 

La particolarità del tetto

Il committente, che svolge la professione di commerciante di legname, ha espresso la volontà di utilizzare i propri materiali, integrando tra l’altro in modo spettacolare sei tronchi sul prospetto della facciata. Il terreno su cui sorge l’edificio si trova in mezzo a un frutteto e si prestava “perfettamente per questa forma”. Le imprese edili a cui è stata affidata la costruzione sono state scelte dal committente stesso. La duttilità e la facilità di lavorazione del nastro in alluminio Prefalz di Prefa sono state molto apprezzate sia in fase di progetto che di posa.

Lavorazione facile e flessibile

Il giovane lattoniere Claudio Gasperetti si è occupato della realizzazione della copertura, e ha sottolineato quanto in questo progetto il tetto ha rivestito la parte più complicata, ma anche quella più all’avanguardia. Questa villa è stato un progetto insolito, in quanto “un tetto rotondo non è comune nelle nostre zone” racconta. La flessibilità e la facilità di lavorazione di Prefalz sono risultate fondamentali anche in questo progetto.

«Con Prefa è stato possibile costruire questo progetto, cosa che con altri materiali sarebbe risultato impossibile. C’erano molti bordi e dettagli. La sfida principale è stata posta dalla bordatura dei sei tronchi all’ingresso della casa. Prefalz ha facilitato molto l’esecuzione dei dettagli di posa, poiché ha permesso di creare con facilità collegamenti a prova di pioggia senza viti, colla o saldature.» Claudio Gasperetti

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here