Chiusure industriali

Portoni a libro per la logistica

La sede fiorentina del marchio Braccialini, uno dei più dinamici nel settore della moda, è stata recentemente rinnovata. Oltre al largo impiego di fonti energetiche rinnovabili, i progettisti si sono ispirati ai principi di qualità ambientale promossi dal feng shui, antica arte geomantica cinese che si occupa di armonizzare lo spazio in cui viviamo, incrementando il benessere psicofisico.

Il rinnovamento dell’immagine ha interessato tutti gli 11.200 m2 di superficie dell’edificio, situato al centro del principale distretto manifatturiero della pelletteria made in Italy. Fra l’altro sono previsti una mensa-salotto, una palestra e un giardino pensile con area relax sul tetto.
L’elemento più caratterizzante dell’intero intervento è senz’altro la facciata principale, rivestita da un giardino verticale allestito con piante di edera a pronto effetto, che mitigano l’inquinamento acustico proveniente dal vicino asse viabilistico e fungono da stabilizzatore termico delle superfici costruite, altrimenti esposte al cocente sole estivo. In questo contesto di eccellenza sono stati curati tutti gli aspetti indispensabili a rendere funzionali tutte le attività lavorative, compreso anche l’ambito della logistica.
Sul fronte posteriore, infatti, si distinguono i nuovi, ampi portoni a libro, installati a chiusura dei varchi per il trasbordo delle merci fra le aree di stoccaggio interne e gli automezzi di trasporto. Si tratta di portoni realizzati da Breda Sistemi Industriali, azienda con sede a Sequals (Pordenone), punto di riferimento nazionale nel settore dei portoni per l’edilizia residenziale e industriale, tra le prime aziende specializzate a livello europeo.
Attraverso il distributore locale, Simi di Prato, anche in questo caso i prodotti Breda hanno dato un contribuito determinante al conseguimento degli obiettivi di efficienza, versatilità e sicurezza. La fornitura comprende dodici portoni a libro di nuova generazione (modello Adone), di color grigio antracite con telaio senza guida a terra, di larghezza variabile fra 5,00 e 8,50 m, oltre a quattro porte laterali di sicurezza. I portoni sono installati al piano terreno e al primo piano dell’edificio, per consentire l’impiego di un innovativo sistema di carico e scarico, particolarmente rapido ed efficace.

ADONE
È il portone a libro per le grandi aperture che, assieme al modello Apollo, appartiene alla serie Book Line prodotta da Breda Sistemi Industriali. Grazie alla sua particolare struttura, alla gamma delle configurazioni e alla varietà degli accessori e delle finiture disponibili, Adone combina versatilità d’applicazione, innovazione tecnologica e gusto estetico. La grande adattabilità ai più svariati contesti, la tecnologia applicata e la vasta possibilità di scelta permettono di trovare sempre la soluzione più adatta ad ogni esigenza. Il sistema a telaio senza guida a terra è di nuova generazione: grazie alla possibilità di ribaltamento delle ante a 180° offre la possibilità di sfruttare al massimo lo spazio disponibile. Adone è concepito per offrire una risposta semplice ed efficace alle varie tipologie di installazione e per risolvere al meglio le diverse problematiche di cantiere.

Scheda
Fornitura e installazione di 12 portoni a libro e 4 porte di sicurezza a Scandicci, Firenze
Committente
Braccialini
Progetto
Sandro Camillini
Distributore
Simi
Produttore
Breda Sistemi Industriali

di Guido Garaboldi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here