Il piatto doccia del futuro secondo Fiora

Piatto doccia Trace (foto Fiora)

Un piatto doccia extrapiano che guarda al futuro: ecco Trace, la novità firmata Fiora nel campo dell’ambiente bagno. Il piatto doccia prodotto dall’azienda spagnola si contraddistingue per il suo sistema esclusivo di scarico dell’acqua e per la sua alta personalizzazione che lo rende un elemento e una soluzione ideale sia dal punto di vista tecnico sia da quello estetico.

Piatto doccia Trace (foto Fiora)

La piletta, facilmente ispezionabile, è alta 7 cm e ha una portata d’acqua di 60 litri al minuto; inoltre Trace è realizzato in Silexpol, un materiale riciclabile brevettato e formato da una miscela naturale omogenea di silicio e quarzo agglomerata con un polimero, che lo rende totalmente idrorepellente, antibatterico e antimuffa grazie all’uso di moderne nanotecnologie. Il piatto doccia Trace, ripristinabile in caso di rotture, in fase di colaggio viene riempito in maniera consistente e può essere tagliato e aggiustato con il flessibile anche durante la posa in cantiere.

Trace è disponibile in 9 nuances a tinta unita e 6 colori nature, a cui si aggiungono 3 texture, Ardesia, Venezia e Saco, oltre alla possibilità di realizzare Trace in tutte le tinte Ral e su misura.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here