NTC 2018 tra evoluzione normativa e aspetti tecnico-applicativi

Entrate in vigore il 22 marzo, le Norme Tecniche delle Costruzioni (NTC) 2018, suddivise in 12 capitoli, contengono importanti novità tra cui quelle che riguardano le caratteristiche di durabilità delle opere (cap. 2), che puntualizzano le definizioni dei carichi e sovraccarichi (cap.3), che inserisce il concetto di rigidezza fessurata per l’analisi lineare del delta termico (cap. 4).

Ma la novità più significativa è quella che riguarda il tema del “miglioramento sismicodegli edifici esistenti
(cap. 7), per i quali sono previsti parametri più stringenti.

Proprio attorno a queste ultime novità contenute nelle nuove norme, Aist (Associazione Italiana Software Tecnico) ha organizzato, con il patrocinio di Saie, il convegno “NTC 2018 tra evoluzione normativa e aspetti tecnico-applicativi” che avrà luogo a Roma il 13 aprile presso l’NH Hotel Collection Giustiniano, via Virgilio 1, e-f-g.

Programma del convegno

– 9.00 Apertura e registrazione
– 9.30 Ing. Giovanni La Cagnina, Presidente AIST – Apertura lavori
– 9.40 Ing. Adriano Castagnone – Introduzione
– 9.50 Prof. M. Dolce – Il rischio sismico in Italia: valutazione e mitigazione
– 10.20 Prof. E. Cosenza – Principi di progettazione e nuove costruzioni in cemento armato, Federico II, Napoli
– 10.50 Prof. A. Prota – Edifici esistenti, principi e metodi di valutazione, Federico II, Napoli
– 11.20 Prof. M. Di Ludovico – Edifici esistenti in c.a.: danni post sisma e tecniche di intervento, Federico II, Napoli
– 11.50 Prof. Domenico Liberatore – Edifici esistenti in muratura: danni post sisma e tecniche di intervento, Roma La Sapienza
– 12.20 Prof. S. Rampello – La Geotecnica nelle nuove NTC, Uniroma La Sapienza
– 12.50 Ing. Carlo Rossi – NTC18 e sviluppo software, Commissione Strutture AIST
– 13.20 Andrea Dari, editore Ingenio – Norme Tecniche: queste conosciute
– 13.50 Conclusioni e dibattito finale

La partecipazione è gratuita, ma visto l’alto numero di partecipanti atteso, si consiglia liscrizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here