Enerbrain

Migliorare il comfort indoor. Anche nel retail

(foto di Enerbrain)

Il 22 settembre si terrà a Milano, presso NH Milano Congress Centre, It’s all Retail 2020, la mostra convegno dedicata all’innovazione tecnologica e alle prospettive di sviluppo nei settori Retail, Gdo e Fashion.

Per l’occasione, Enerbrain presenterà il sistema IoT per il retrofit energetico di building e ambienti aperti al pubblico.  Sarà Amos Ronzino – in qualità di Customer Success Manager Enerbrain – a illustrare la tecnologia sviluppata dagli ingegneri torinesi per trasformare ogni edificio in smart-building senza bisogno di importanti investimenti come cambiare impianti o modificare strutture.

E se il sistema Enerbrain garantisce un taglio dei costi immediato e misurabile, il vantaggio strategico per il retail è soprattutto legato al miglioramento del comfort indoor – con valori che superano regolarmente il 90%. Garantire una regolazione ottimale degli impianti di ventilazione aiuta a ridurre la quantità di CO2: un parametro direttamente connesso alla qualità dell’aria, fondamentale per tutelare la salute delle persone e ridurre la trasmissione dei virus, come sottolineato anche dall’Istituto Superiore di Sanità.

retail
(foto di Enerbrain)

Tradotto nelle dinamiche di acquisto di un grande centro commerciale, migliorare l’esperienza nel punto di vendita fisico e il tempo di permanenza dei clienti significa far crescere anche le vendite, secondo alcune ricerche anche fino al 130%.

Se un miglior comfort stimola gli acquisti, Enerbrain fa calare inoltre anche i costi di esercizio, con un taglio medio della bolletta energetica del 30%. Una riduzione dei consumi che aumenta anche il valore dell’edificio, con benefici che coinvolgono tutta la filiera.

Nella maggior parte dei casi, bastano solo due giorni per installare il sistema e iniziare a risparmiare. I primi benefici sono quasi immediati, altri si sedimentano nel tempo.
L’algoritmo Enerbrain, infatti, è in grado di apprendere per migliorare costantemente la programmazione degli impianti Hvac e mantenere parametri ottimali di comfort. Anche in base al numero di persone presenti all’interno dell’edificio. Inoltre il sistema è scalabile e già predisposto per evolversi nel tempo, integrando nuovi fabbricati all’interno della stessa gestione energetica. Un bel vantaggio anche per gli energy manager che possono mantenere una visione d’insieme e verificare in ogni momento tutti i parametri di gestione dei singoli edifici, la qualità dell’aria e l’andamento dei consumi.

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here