Mattoni SanMarco per il padiglione tedesco alla BdA di Venezia

 

Inaugurazione Biennale 4La mostra Making Heimat. Germany, Arrival Country, curata dal Deutsches Architekturmuseum e allestita al padiglione tedesco, alla 15esima Mostra Internazionale di Architettura 2016 – La Biennale di Venezia, vuole essere una risposta al fatto che oltre un milione di rifugiati sono arrivati in Germania durante tutto il 2015.Inaugurazione Biennale 9_web

Il bisogno di alloggi è urgente, ma altrettanto urgente è la necessità di nuove idee e approcci finalizzati all’integrazione. La mostra pertanto è composta da tre parti: la prima parte riguarda l’emergenza fisica dei profughi – le soluzioni reali che sono state costruite per far fronte alla necessità acuta.Inaugurazione Biennale 6_web

La seconda parte mira a definire le condizioni che devono essere presenti in una Arrival City, al fine di trasformare i rifugiati in immigrati.Inaugurazione Biennale 11_web

La terza parte della mostra è il concept della progettazione dello spazio del padiglione tedesco, che rappresenta una dichiarazione sulla situazione politica contemporanea. Something Fantastic ha progettato e curato la realizzazione della presentazione architettonica e del design grafico.Inaugurazione Biennale 10_web

Nei muri perimetrali del padiglione sono state effettuate delle aperture, brecce tra i mattoni della struttura originaria a simboleggiare l’apertura della Germania verso i temi dell’immigrazione e contemporaneamente per rappresentare la dimensione di un flusso migratorio dalle proporzioni epocali.Inaugurazione Biennale 7_web

SanMarco ha fornito nuovi mattoni organizzati in pallet con termoretraibile trasparente al fine di lasciare a vista il contenuto.Inaugurazione Biennale 5_web

Questi laterizi, disposti in modo compatto con altezze diverse a realizzare sedute, tavoli di studio oppure basi per l’appoggio della documentazione esposta, simboleggiano anche idealmente i materiali da cui partire per una necessaria ridefinizione architettonica ed urbana delle Arrival City.Inaugurazione Biennale 12_web

Una volta terminata la mostra i mattoni scelti in fornace direttamente dai curatori dell’esposizione con caratteristiche analoghe all’esistente per tipologia produttiva, dimensioni e caratteristiche dell’argilla, saranno utilizzati nel ripristino delle partiture murarie aperte per l’allestimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here