Legge di bilancio 2018. Arriva il Bonus Verde

a wooden dining table set in lush garden setting

Il Consiglio dei ministri ha appena approvato il disegno di legge relativo al bilancio 2018. Fra le misure varate, un nuovo incentivo, denominato Bonus Verde, che prevede la detrazione del 36% sulla riqualificazione del verde privato (giardini, terrazzi, balconi), fino a un tetto di 5.000 euro. Al momento non si conoscono i dettagli di questa misura poiché il testo del disegno di legge non è ancora reso noto.

Viene riconosciuto un contributo alle Province e alle Città metropolitane delle Regioni a statuto ordinario per l’esercizio delle funzioni fondamentali in materia di scuole e strade.

Prorogati anche il Bonus Edilizia al 50% e il Bonus Energia al 65%, ma con alcune novità su alcune tipologie di intervento come la sostituzione di infissi e caldaie.

La manovra riconosce, inoltre, ai comuni contributi, per il triennio 2018-2020, per rilanciare gli investimenti in opere pubbliche.

Infine, tutto il pacchetto “Impresa 4.0” è stato inserito nella manovra di bilancio. Si tratta di più di 10 miliardi di finanziamenti a sostegno delle imprese che investiranno in innovazione, ricerca e formazione negli ambiti e nelle tecnologie che caratterizzano la quarta rivoluzione industriale.  Per accrescere la competitività del sistema economico in chiave 4.0 è stato inoltre istituito il “Fondo per il capitale immateriale, la competitività e la produttività” le cui priorità saranno finanziare progetti di ricerca e innovazione e favorire il trasferimento dei risultati dei progetti verso il sistema produttivo.  La natura delle misure previste, in prevalenza incentivi fiscali e crediti di imposta, consentirà di anticipare e concentrare gli effetti sull’economia reale nel corso del 2018 mentre le uscite di finanza pubblica saranno successive, a partire dal 2019 in linea con gli adempimenti fiscali e i piani di ammortamento delle imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here