Lea Ceramiche. Superfici per nuovi linguaggi dell’abitare

La conoscenza del materiale, supportata da tecnologie all’avanguardia, hanno permesso nel tempo all’azienda Lea Ceramiche di generare superfici iconiche, con un’identità ben precisa in grado di influenzare i gusti del momento. In linea con questo trend l’azienda presenta Zoom, una nuova linea di superfici ceramiche firmate da Fabio Novembre che arricchiscono l’impianto decorativo della collezione Concreto.

L’attitudine di Lea Ceramiche a sperimentare nuovi linguaggi espressivi sulla materia ceramica si è nel tempo trasformata in visione creativa volta a realizzare prodotti interpreti e precursori di nuove tendenze e stili. È il caso della felice collaborazione con l’architetto e designer Fabio Novembre che, oltre a distintivi progetti architettonici realizzati con il brand modenese, ha firmato lo scorso anno la collezione Concreto, riproduzione iperrealistica delle superfici cementizie su cui il designer ha immaginato pattern e decori di ispirazione organica e geometrica.

«Io sono un sognatore, ma nella vita sono stato Concreto solo per Lea Ceramiche, in questo senso l’ispirazione per Zoom arriva dalla chimica, una scienza esatta che permette di comprendere i dati più intimi degli elementi. È come se la materia possedesse al suo interno una carta d’identità, dei codici naturali che la inquadrano e la descrivono. Questa struttura molecolare, invisibile per l’occhio umano, ci nega un rapporto più intimo con il materiale stesso. Zoom diventa allora un artificio che consente di penetrare la natura del cemento e delle sue componenti organiche. Zoom è un potente microscopio che ci permette di analizzare le imprevedibili geometrie della natura» Architetto e designer Fabio Novembre

Zoom è la rappresentazione in chiave macro di quattro pattern che riflettono sull’organicità del cemento – Reef, Dry, Foam, Tide – estremizzati attraverso un tratto vigoroso e ingigantito. I motivi grafici vengono proposti in formato 60×60 cm per comporre veri e propri tappeti decorati, oltre che nel più classico formato 20×20 cm che reinterpreta in chiave inedita la tradizionale forma decorativa delle cementine. Il progetto presenta una varietà di grafiche da posare a pavimento o a parete in maniera randomica, per conferire allo spazio un’impronta decisamente contemporanea, decorativa e distintiva.

Zoom affianca l’ampliamento della gamma della serie Concreto che si arricchisce oggi di nuovi spessori (10, 11 e 20 mm), formati, textures e di un ulteriore impianto decorativo ampio e variegato. Lanciata su tecnologia Slimtech, attraverso le grandi lastre in gres laminato, ultra tecnologiche e innovative per avere spessori ridotti (6 mm) e formati oversize (fino a 120×260 cm), Concreto diventa così un progetto aperto e versatile, soluzione ideale per progettisti o interior designer alla ricerca di elementi dalla forte personalità.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here