Laterlite. Nuova copertura green per il Centro Ospedaliero di Pordenone

La sistemazione a verde di tetti, coperture in genere e terrazze oltre a concorrere alla riqualificazione di ambienti urbani, apportano numerosi vantaggi di tipo funzionale, ambientale ed economico. Motivi questi alla base della scelta fatta dai progettisti per il completamento della copertura di un edificio ad ampliamento del Centro Ospedaliero di Pordenone, per la cui realizzazione hanno trovato spazio l’argilla espansa Leca e le soluzioni a verde Laterlite.

Struttura storica oggetto nel tempo di numerosi interventi di adeguamento tecnologico e ampliamento, l’Ospedale di Pordenone è attualmente al centro di un articolato progetto di rinnovamento complessivo. Per la copertura di uno di questi nuovi edifici, lo studio di progettazione Cooprogetti di Gubbio (PG) ha optato per una soluzione piana con giardino pensile, soluzione costruttiva che presenta una serie di importanti vantaggi: migliora l’isolamento termoacustico e l’efficienza energetica dell’edificio; protegge al contempo lo strato di impermeabilizzazione e la struttura dagli agenti atmosferici e dalle escursioni termiche; riduce lo scorrimento superficiale delle acque piovane rallentandone il flusso in entrata alla rete di raccolta idrica.

Per garantirne l’efficacia e la durata nel tempo, con un livello costante di umidità che favorisca il normale accrescimento del verde e allo stesso tempo evitare l’insorgere di ristagni idrici, si è deciso di utilizzare l’argilla espansa Leca, materiale naturale, sicuro, durabile nel tempo, in grado di contribuire all’isolamento termico degli edifici. Alla ridotta impronta ambientale del materiale si affiancano le eccellenti proprietà tecnologiche in termini di isolamento termico e acustico, resistenza meccanica, durabilità, resistenza al fuoco e riciclabilità. L’argilla espansa Leca si fa apprezzare per la sua leggerezza, con una densità variabile da 320 a 380 kg/m3. Nel caso dell’Ospedale di Pordenone sono stati utilizzati circa 224 m3 di argilla espansa Leca, che hanno consentito la creazione dell’opportuno strato di drenaggio su una su una superficie a verde di circa 800 m2. A completamento della copertura è stata utilizzata anche un’altra soluzione a verde Laterlite: LecaGreen Intensivo, substrato colturale leggero per un volume di 114 m3.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here