Laterlite. La nuova sede di Fastweb punta sul basso spessore

In un quartire in piena trasformazione, la nuova sede della società di telecomunicazioni a Milano è un edificio innovativo che si distingue per la qualità e la sostenibilità
All’interno del progetto Symbiosis sorge l’edificio di Fastweb caratterizzato dall’alta qualità e sostenibilità (foto Laterlite)

La nuova sede di Fastweb sorge nel “business district” milanese battezzato come progetto Symbiosis. Il progetto è inserito all’interno del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 che coinvolge le città di Lisbona, Londra, Milano e ha l’obbiettivo di utilizzare la tecnologia per rendere le città più vivibili, abbattere le emissioni inquinanti e migliorare così la qualità dell’aria.

La sede dell’azienda, in un quartiere in piena trasformazione (foto Laterlite)

Questo quartiere, in forte trasformazione, si rinnova grazie a contributi privati, riqualificando aree dismesse e dotandosi di edifici polifunzionali, oltre che di una nuova piazza dedicata a Olivetti. In questo contesto ecosostenibile e ipertecnologico la sede Fastweb è un edificio futuristico, firmato dallo studio di architetti Antonio Citterio Patricia Viel and Partners, pensato per ospitare il concetto di smartworking, con 1.200 postazioni in open space.

Schema della stratigrafia tipo di PaRis Slim (foto Laterlite)

Nella realizzazione dei pavimenti delle nuove superfici, che necessariamente dovevano essere sopraelevati per consentire il cablaggio e il passaggio dei cavi e consentire l’installazione a regola d’arte della sottostruttura di sostegno dei tipici pannelli galleggianti, era necessario un piano d’appoggio ben livellato. Ed è qui che si è distinto il contributo Laterlite alla realizzazione di massetti a basso spessore, grazie all’impiego di PaRis Slim.

Luca Beligni, nsabile assistenza tecnica e marketing Laterlite (foto Laterlite)

«Nel caso della nuova sede Fastweb di Milano, il massetto PaRis Slim, autolivellante a basso ritiro specifico per le tipologie a basso spessore, sviluppato per la posa di sistemi di riscaldamento e raffrescamento a pavimento, ha permesso di coniugare il vincolo dimensionale della stratigrafia con l’esigenza di realizzare un nuovo supporto tecnologicamente adeguato, offrendo al contempo nuove prestazioni di isolamento, attraverso una soluzione pratica e rapida da realizzare» Luca Beligni, responsabile assistenza tecnica e marketing Laterlite

L’esigenza, infatti, era quella di portare entro i requisiti di tolleranza richiesti dal produttore del sistema di pavimenti sopraelevati le superfici dei solai molto disomogenee allo stato di fatto e il massetto autolivellante antiritiro a basso spessore ideale per sistemi di riscaldamento a pavimento e lisciature di fondi irregolari si è dimostrato la scelta ideale.

Il prodotto consente la realizzazione di ampi orizzontamenti dal ridottissimo spessore senza giunti di contrazione (foto Laterlite)

Per il livellamento dei solai della nuova sede Fastweb, l’applicazione di PaRis Slim ha interessato solai su un totale di 13mila metri quadrati di superficie complessiva. La posa “in aggrappo” è stata facilitata dalla stesura del Lattice CentroStorico, lattice d’aggrappo a primer fissativo superficiale a base di resine sintetiche.

Spessore ridotto e alte prestazioni
Per il livellamento dei solai della nuova sede Fastweb è stato impiegato PaRis Slim di Laterlite

La posa in basso spessore è una caratteristica sempre più richiesta dal mercato del recupero ma anche dagli stessi produttori di sistemi di riscaldamento radiante a pavimento che hanno indirizzato la loro produzione su sistemi tecnologici sempre più compatti. Sviluppato per allargare i campi di applicazione della gamma PaRis, la versione Slim è stata appositamente sviluppata per consentire applicazioni in bassissimo spessore, per il ripristino, la regolarizzazione e la perfetta complanarità dei sottofondi di solai, sviluppato in particolare per applicazioni su strutture esistenti ma utilizzabile anche nelle nuove realizzazioni che richiedono basso spessore. PaRis Slim consente di livellare e lisciare fondi non complanari in ambienti interni da 5 a 50 millimetri di spessore e di essere utilizzato come massetto radiante con soli 5 mllimetri sopra tubo/bugna per i sistemi a basso spessore, senza l’inserimento della rete di rinforzo né l’aggiunta di additivi fluidificanti. Oltre alla realizzazione di ampi orizzontamenti dal ridottissimo spessore senza giunti di contrazione (fino a 200 metri quadrati, ottimale anche per pavimentazioni di grande formato), PaRis Slim garantisce un’elevata conducibilità termica (λ 1,66 W/mK certificato), una notevole rapidità di asciugatura e una resistenza a compressione pari a 30 N/mm2.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here