AERtetto

La copertura di Sant’Agata Bolognese

(foto di AERtetto)

È conosciuto nel mondo per ospitare la sede della Lamborghini ed è meta di pellegrinaggio per gli appassionati di motori e non solo, che visitano il museo e la fabbrica della casa automobilistica, vera eccellenza del nostro paese. Ma Sant’Agata Bolognese è un comune ricco anche di bellezze storico artistiche, di monumenti che raccontano il nostro paese attraverso le trasformazioni che lo hanno interessato nel corso dei secoli. Una storia che parte da molto lontano e che registra una delle sue tappe più significative intorno all’anno 1000, con la costruzione del castello che ora fa parte del centro storico, le due porte di accesso e il primo tratto della torre campanaria.

Del 1600 sono invece la Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea e Agata ed il Palazzo Taruffi, che dal 1781 diventa sede del Comune. Proprio il Palazzo Comunale ospita oggi il Teatro intitolato a Ferdinando Bibiena, un vero gioiello, la cui origine risale alla fine del secolo XVIII. Un patrimonio importante per un comune che ha proprio nella piazza della chiesa il fulcro principale per tutta la comunità, il simbolo dell’appartenenza ad un territorio.

(foto di AERtetto)

Della chiesa di Sant’Andrea e Agata si hanno in realtà le prime notizie già alla metà del ‘500, ma la sua conformazione attuale risale al 1629. Durante il corso dei secoli sono stati numerosi i rimaneggiamenti più o meno significativi che hanno interessato il fabbricato, ma anche gli interventi più recenti non hanno impedito all’edificio di presentare un degrado molto forte e la necessità di portare avanti un progetto integrato di recupero.

Sul completamento della copertura si è quindi lavorato molto ed è stata scelta l’azienda AERtetto per supportare progettisti ed impresa in questa fase molto delicata. In particolare sono stati studiati speciali sistemi di aggancio e di ferma coppo, proprio tenendo conto della tipologia di copertura e della sua pendenza.

(foto di AERtetto)

Dal punto di vista operativo, proprio in fase di cantiere, il sistema AERcoppo ha mostrato ancora una volta le proprie caratteristiche vincenti, che ne hanno determinato il successo in molti interventi di diversa tipologia ed in particolare nel caso di progetti di riqualificazione di coperture complesse di edifici storici.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here