Knauf. Un nuovo standard per le lastre standard

È stato scelto il Darwin Day, il giorno in cui il mondo scientifico celebra la nascita del padre della teoria dell’evoluzione per il lancio del nuovo prodotto di Kanuf

Roberto Nava, direttore commerciale Knauf Italia

perché, ha dichiarato Roberto Nava, direttore commerciale dell’azienda «è proprio l’evoluzione il legame tra Charles Darwin e Knauf che ha compiuto un nuovo importante passo nell’evoluzione del nostro settore. Stasera presentiamo un nuovo prodotto che è il frutto di uno studio durato due anni, evoluto perché sintesi della ricerca di miglioramento delle prestazioni di quanto già presente in commercio e che, per questo, avrà un forte impatto nel settore.
Knauf è consapevole del fatto che alla base dei processi di miglioramento ci sia sempre una sfida da affrontare e che combattere le abitudini e andare controcorrente è proprio la sfida che innesca il processo di evoluzione. Noi volgiamo anticipare il mercato e ogni giorno alzare l’asticella delle difficoltà, tentando di superare i nostri limiti con coraggio e determinazione, non rinunciando ai i sogni e alla loro realizzazione. Da qui è partito il progetto del nuovo prodotto».

Alla serata di presentazione che ha avuto luogo il 12 febbraio 2020 nella suggestiva cornice delle Officine del Volo di Milano, dopo l’intervento di Roberto Nava è stato introdotto, da Rossella Brescia, un uomo che con i limiti e il loro superamento fa i conti ogni giorno sia per lavoro sia per passione. Alex Bellini, un esploratore, ma anche speaker motivazionale e performance coach, che ha subito dichiarato come il superamento di un limite è dato solo dalla messa a punto di un obiettivo, dal lavoro di una squadra attiva o di supporto e di tanta forza di volontà. E infatti…

Andrea Bucci, direttore generale Knauf Italia

«Una grande forza di volontà, tanto coraggio e tanta energia sono stati messi in campo da Knauf per fare questo passo evolutivo – ha dichiarato Andrea Bucci, direttore generale di Knauf Italia – Si conclude un ciclo di 24 mesi in cui abbiamo lavorato nell’ottica di superare noi stessi, abbattere dei nostri preconcetti e siamo confidenti che abbiamo portato a casa quello che volevamo per proiettarci tutti all’interno di nuovi standard. E dico tutti perché in Knauf siamo consapevoli che l’evoluzione non si possa ottenere senza una linea comune tra chi progetta, chi costruisce e chi distribuisce nel mercato. Abbiamo lavorato insieme a studiosi universitari, progettisti, costruttori e rivenditori per mettere a punto questo nuovo prodotto. Abbiamo voluto evolvere lo standard del mercato. Crediamo che quello del superamento di uno standard sia una sfida particolarmente emozionante e interessante perché ci consente di differenziarci. Stasera lanciamo la tecnologia Li-Tek, tecnologia complessa che consente di ottenere delle performance impensabili. Questa tecnologia ci offre la possibilità di parlare di Gkd Advanced che nasce dalla nostra continua innovazione per alzare gli standard e stabilire un nuovo record di qualità per le lastre di questa categoria. Riduce il peso, aumenta le performance ed è incredibilmente evoluta in termini di sostenibilità: una caratteristica che soddisfa le richieste di un mercato sempre più esigente anche sotto questo aspetto. Abbiamo avuto il coraggio di associare il concetto di performance al prodotto standard e quindi Knauf sta ridefinendo le basi dalle quali si parte per poter costruire sistemi evoluti a secco. Sono molto orgoglioso anche del fatto che questa tecnologia è interamente italiana. Ringrazio quindi tutto il team che ha collaborato alla sua realizzazione».

Che cosa è la Li-Tek (Lightness Technology)

Li-Tek, innovativa tecnologia basata sull’upgrade di un importante principio chimico-fisico: la capacità di controllare e di indirizzare la struttura cristallina del materiale durante le fasi della produzione. Il controllo della distribuzione e delle dimensioni delle porosità interne, che si formano durante il processo di accrescimento della struttura cristallina del gesso, permette infatti di creare una nuova intelaiatura molecolare, più leggera per la riduzione di massa e più resistente allo stress meccanico e termo-igrometrico grazie a una sostanziale modifica delle dinamiche di deformazione meccanica e di diffusione del calore e dell’umidità. È questo nucleo ipertecnologico che garantisce performance elevate a fronte di un peso ridotto e che rende GKB Advanced così evoluto nelle prestazioni di antincendio e sismica.

Che cosa è Gkb Advanced

Come è stato annunciato durante la serata del lancio, “GKB Advanced nasce dalla continua innovazione di Knauf per alzare gli standard e stabilire un nuovo record di qualità per le lastre della sua categoria. Riduce il peso, aumenta le performance ed è incredibilmente evoluta in termini di sostenibilità.

#Performance

GKB Advanced non solo è più leggera, ma è dotata di importanti caratteristiche prestazionali e applicative come la resistenza al fuoco e la resistenza meccanica. Per questo garantisce performance decisamente superiori a quelle di una lastra standard.

Antincendio
La sua particolare composizione le conferisce caratteristiche di resistenza al fuoco e peculiarità per applicazioni in zona sismica. Una delle certificazioni ottenute con GKB Advanced in un sistema parete W112 (singola orditura metallica e doppia lastra di rivestimento per lato) permette di ottenere una resistenza al fuoco pari ad EI 90 (30 minuti in più rispetto alla medesima configurazione con GKB Standard).

Sismica sua struttura, GKB Advanced garantisce elevata duttilità e leggerezza. Ecco perché è la prima lastra utilizzata per i test di ricerca antisismica nei laboratori dell’Università Federico II di Napoli. L’aumentata leggerezza della lastra porta alla diminuzione del carico sismico agente sull’edificio e di conseguenza delle forze di piano agenti sulla struttura portante. Questo favorisce un minor carico trasmesso alle strutture di fondazione. Tutte le norme tecniche costruttive NTC 2018 indirizzano verso una progettazione sismica maggiormente volta verso duttilità deformabilità, agendo quindi preventivamente con soluzioni che permettano di diminuire le sollecitazioni della struttura dovute ad azione sismica. In questo GKB Advanced trova la sua massima espressione

#Leggerezza

La leggerezza di GKB Advanced ha un grande valore in cantiere e per l’applicatore di sistemi a secco, conferendole numerosi vantaggi.

Facilità di applicazione
Maggiore velocità di avvitamento: ripetute e accurate prove in laboratorio sulle viti hanno dimostrato che GKB Advanced garantisce la stessa tenuta delle viti di una lastra GKB Standard. Inoltre, grazie alla sua nuova struttura, è assicurata anche la facilità di avvitamento.
Maggiore facilità di applicazione sia a parete che a soffitto, con importanti benefici per l’applicatore.

Facilità di movimentazione
Il peso ridotto della singola lastra è infatti un notevole passo avanti sul fronte dell’ergotecnica e della sicurezza sul lavoro, questo perché si traduce in una maggiore maneggevolezza, facilitando il lavoro delle maestranze. GKB Advanced, anche nella versione da 2,5 m di lunghezza, può agevolmente essere movimentata da una singola persona, nel rispetto del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n° 81 Testo unico per la sicurezza sul lavoro che prevede nel suo Titolo VI il limite di trasporto di 25 kg. La maggior leggerezza si traduce anche in un vantaggio tangibile per gli applicatori. Utilizzando GKB Advanced un operaio medio arriva a movimentare circa 250 kg in meno al giorno, che corrispondono a circa 35 tonnellate in meno da trasportare nell’arco di un anno: l’equivalente di più di un bilico di prodotto.

#Sostenibilità

GKB Advanced fa della tutela ambientale uno dei suoi punti cardine e si propone al mercato come un prodotto eco-friendly a ridotte emissioni di CO2.

Eco-friendly
GKB Advanced si caratterizza per il minore impatto ambientale sull’estrazione della materia prima e il minore volume da smaltire a fine ciclo di vita. È inoltre previsto un maggiore utilizzo di materie prime riciclate nel processo di produzione.
Il processo produttivo inizia dall’estrazione del gesso dalla cava adiacente l’impianto di produzione (estrazione a km 0), dove Knauf segue un’attenta politica di tutela e di ripristino ambientale della cava.

Ridotte emissioni di CO2
La GKB Advanced permette un ulteriore salto di qualità sul fronte ambientale. La tecnologia Li-Tek consente, durante la fase di produzione, a parità di volume prodotto, di ottenere una riduzione di Co2 significativa. Inoltre, la riduzione del peso rappresenta un valore aggiunto anche durante la fase di trasporto, perché a parità di capacità di trasporto è possibile movimentare una maggiore quantità di materiale per camion, riducendo così il numero dei viaggi e le emissioni derivanti dagli autoveicoli. Analizzando il ciclo di vita utile del prodotto, siamo in grado di stimare la riduzione dell’impatto ambientale di tutta la filiera in termini di emissioni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here