Speciale Smartworking

Iulia Mihaela Cochior, Flair Showers. Lavorare (in remoto) ai tempi del Coronavirus

«Flair Showers continua ad assistere i partner su tutti i suoi mercati: Irlanda, Gran Bretagna, Francia ed Italia con la stessa passione e disponibilità di sempre. Questo nemico invisibile ha colpito senza preavviso tutto il mondo e tutti facciamo la nostra parte per contenerlo, salvaguardando la salute di tutti. Stiamo a casa, ma questo non toglie il nostro commitment verso i nostri partner. In questo periodo così surreale, ci siamo riorganizzati per mantenere il livello di customer service di sempre e lavoriamo incessantemente, da casa accompagnati da persone care ma anche da nuovi aiutanti a 4 zampe, per anticipare le nuove linee in arrivo quest’anno. Guardiamo speranzosi al futuro, perché crediamo nei nostri mercati e sappiamo che ne usciremmo più forti.
L’export team affianca i suoi partner, in remoto, ma ancora più vicini che mai, professionalmente e personalmente, perché in Flair i suoi collaboratori sono parte della famiglia. Siamo raggiungibili via telefono, mail, whatsapp, skype e zoom. Il Team Flair è in continuo contatto per offrire soluzioni all’avanguardia che trasformano design in funzionalità a disposizione degli attori principali alle nostre innovazioni: cliente finale, installatore e retailers. Non ci fermiamo, ma questo periodo lo sfruttiamo per pianificare il futuro: le nuove collezioni, migliorare le innovazioni e le soluzioni» Iulia Mihaela Cochior, Export Sales Flair Showers

Leggi anche:

Quaranta Brand si raccontano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here