Italgreen. Il piccolo teatro si tinge di verde per il Milano Calciocity

Foto di Italgreen

Dal 27 al 30 settembre il chiostro del Piccolo Teatro Grassi si è trasformato in un campo da calcio, anzi un “chiostro da gioco”. Italgreen, azienda bergamasca che da oltre trent’anni opera nella produzione e posa di prato sintetico interamente made in Italy, è entrata per la prima volta a far parte della grande famiglia di Milano CalcioCity come partner della quattro giorni dedicata al mondo calcistico in un’ottica di contaminazione tra sport e cultura, al fianco di grandi nomi del calcio e non.

Foto di Italgreen

Per l’occasione Italgreen ha “vestito” il chiostro del prestigioso teatro milanese di verde che è diventato così un “chiostro da calcio” con tanto di “green carpet” che dall’ingresso del Teatro porta direttamente in campo, proprio come il corridoio che collega abitualmente gli spogliatoi al rettangolo verde più amato dagli italiani. Una vera e propria installazione di 17mX17m, qualcosa che di sicuro il Teatro non aveva mai visto fino ad oggi. Durante la kermesse calcistica, il Piccolo Teatro Grassi ha inaugurato la prima giornata con lo spettacolo serale di Neri Marcorè: “Quando la vita era piena di goal”.

Foto di Italgreen

Italgreen non poteva mancare a un evento di questa portata, capace di trasformare il capoluogo lombardo in uno spazio dove far convergere mondi tra loro apparentemente lontani sotto il segno dell’inclusione e della partecipazione. Un’occasione per parlare di calcio, giocarlo, viverlo, fatta apposta per coinvolgere giocatori di tutte le età, tifosi, società sportive e centri ricreativi, con momenti pensati per famiglie, bambini e ragazzi. Questo è lo spirito con cui è nata la manifestazione: talk, proiezioni, incontri con personaggi del mondo dello spettacolo, chef, intellettuali, illustri sportivi, proprio per confrontarsi, capire dove sta andando il mondo del calcio e dove vuole arrivare, ma senza dimenticare le forme più ludiche incarnate nei progetti di inclusione sociale delle periferie, nel calcio integrato, nelle squadre dilettantistiche e nel calcio femminile.

Foto di Italgreen

«Siamo fieri di aver preso parte a quest’importante iniziativa. Non è la prima volta che partecipiamo a grandi manifestazioni, ma di sicuro è la prima volta che entriamo in campo al fianco di Milano CalcioCity! Il progetto che abbiamo realizzato incarna proprio il concetto di integrazione, commistione di identità tra cultura e sport, un ponte tra due realtà che di solito tendiamo a non associare, ma perfettamente in grado di completarsi ed evolvere insieme”. Prosegue il CEO dell’azienda: “D’altronde questo è lo spirito con cui continuiamo a guardare al futuro. Da anni poniamo grande attenzione nei confronti dei giovani e delle contaminazioni tra sport e iniziative sociali e solidali. Giusto il giugno scorso siamo stati main sponsor della terza edizione delle Oralimpics, organizzate dal Centro Sportivo Italiano, lo scorso anno abbiamo partecipato all’evento Challenge organizzato da Azione contro la Fame a CityLife: abbiamo fornito i nostri prodotti per sostenere i progetti contro la malnutrizione. Andiamo avanti in questa direzione».
Daniele Gilardi A.D. di Italgreen

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here