Incentivate le assunzioni nelle Pmi mantovane

A fronte della crisi in atto e dei suoi risvolti sull’occupazione, la Camera di Commercio di Mantova intende incentivare la valorizzazione del capitale umano, risorsa strategica per le imprese, stimolando assunzioni di personale per favorire il miglioramento qualitativo e quantitativo dei livelli occupazionali delle imprese del territorio mantovano. A questo fine eroga incentivi alle imprese per favorire l’assunzione di giovani e di lavoratori disoccupati. Il bando prevede la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese attive nel territorio provinciale che non abbiano aperto procedure di licenziamento nei 12 mesi che precedono l’invio delle domande di contributo. Gli incentivi camerali consistono in un contributo in conto capitale pari a 3mila euro per ogni nuova assunzione con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi, e pari a 4.500 euro per ogni assunzione a tempo indeterminato stabilizzazione contrattuale. Possono richiedere i contributi, entro il 31 marzo 2014, le imprese che hanno effettuato o effettueranno assunzioni di giovani under 29 e disoccupati nel periodo compreso tra il 19 dicembre 2013 e il 31 marzo 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here