Imprenditoria femminile: nuovo coordinamento all’interno di Rete Imprese Italia

All’interno di Rete Imprese Italia, organismo di rappresentanza delle imprese del terziario e dell’artigianato, è stato costituito un coordinamento sull’imprenditoria femminile, con l’obiettivo di partire dall’impresa per fornire un’occasione di rafforzamento della rappresentanza a livello istituzionale.

Il coordinamento, che coinvolge Casartigiani, Donne Artigiane, Cna Impresa Donna, Confartigianato Donne Impresa, Terziario Donna Confcommercio, Imprenditoria Femminile Confesercenti, sarà presieduto per il primo semestre 2013 da Patrizia Di Dio, Presidente di Terziario Donna Confcommercio.

Dalla nuova collaborazione è nato un capitolo sull’imprenditoria femminile contenuto nel documento presentato in occasione della giornata nazionale di mobilitazione di Rete Imprese Italia, all’interno del quale vengono avanzate le seguenti richieste:  riportare la competenza sull’imprenditoria femminile al Ministero dello Sviluppo Economico, per trasferire la questione dal lato delle pari opportunità a quello dell’economia reale; individuare misure di intervento per favorire la creazione e lo sviluppo delle imprese femminili, con riferimento alle start up e alle imprese esistenti; potenziare i servizi per il welfare e favorire l’avvio di nuove attività di impresa nei settori ad essi collegati; sostenere l’accesso al credito delle imprese femminili, con particolare attenzione alle politiche economiche di genere.

Le attività del nuovo coordinamento si focalizzeranno ora sulla sensibilizzazione dei candidati e, successivamente, del nuovo governo, sul tema dell’impresa femminile, mediante incontri, proposte di legge e convegni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here