Gruppo Made

Il gruppo italiano per i servizi alla distribuzione

(foto Gruppo Made)

«Da sempre abbiamo puntato sui servizi, sulla loro qualità, sulla loro specificità, perché il mondo nel quale opera un distributore edile non è uguale ad altri».
A parlare è Claudio Troni, Direttore Marketing di Gruppo Made che spiega come la “specificità” sia stata costruita in anni di attività sul campo presso le rivendite, per comprendere fino in fondo le problematicità che devono affrontare per poter offrire soluzioni soddisfacenti.

Claudio Troni, direttore marketing di Gruppo Made (foto Gruppo Made)

«La nostra offerta servizi è riconducibile al claim “We Perform For Client” – continua Troni – che è acronimo di Web, Pubblicità, Format Punto vendita e Consulting. In un mercato complesso, dove la multicanalità sta cambiando anche il panorama dei competitor, la strada che Made suggerisce è quella della qualificazione dell’offerta attraverso i servizi.

Soddisfare il cliente ormai sta diventando uno standard, non diversifica l’offerta come poteva fare qualche tempo addietro. Non basta più soddisfare il cliente bisogna entusiasmarlo. Ed è per arrivare a questo obiettivo che abbiamo tracciato la rotta W-P-F-C che passa anche attraverso i punti F e C: il punto vendita e il consulting (strumenti, tools, formazione, servizi). Se i manuali affermano che le tre chiavi della competizione sono Tecnologia, Processi e Personale, noi riteniamo che il Punto Vendita sia comunque il quarto cardine perché il ribaltamento del mercato necessita anche di un rinnovamento totale dei punti vendita della distribuzione edile.

Parallelamente, poi, si migliorano tutte le altre componenti con i servizi di consulting, ma se puntiamo ad aumentare la quota di privato e il punto vendita non è riconosciuto dal privato come pertinente ai suoi standard, il cliente non entra».

Per approfondire l’offerta servizi di Gruppo Made, guarda il video

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here