Max Meyer

I colori più adeguati per lo smart working

smart working
foto di Max Meyer

Come conseguenza dell’emergenza sanitaria, stiamo facendo ricorso in maniera più continuativa allo smart working, scoprendo, talvolta, che le nostre case non sono adeguatamente attrezzate per potere ospitare uno spazio di lavoro. Come possiamo quindi creare un home office confortevole, utilizzando il colore? Scopriamolo con il Color Design Center di MaxMeyer. 

Il Color Design Center è uno studio specifico inerente alla progettazione del colore degli spazi destinati allo smart working e all’home office. Sono numerosi, infatti, gli studi che dimostrano come il bianco e il nero provochino una riduzione della produttività e come le pareti completamente bianche siano causa di stanchezza e conseguente calo della concentrazione. Vediamo quindi ora i colori adeguati a stimolare concentrazione e creatività allo smart worker.

Abbinamenti di colore in grado di stimolare fantasia e creatività

Le tonalità del verde, dell’indaco, del turchese, del blu, sono particolarmente indicate per chi lavora con la fantasia, con la propria creatività e inventiva: aiutano e facilitano la comprensione di ciò che viene letto, stimolano la serenità e la tranquillità dell’individuo. Il MaxMeyer Color Design Center suggerisce, per questa impostazione cromatica, la palette “Riflessivo”, dove il tono blu/azzurro è declinato nelle sue varianti di luminosità e di saturazione, dal celeste Marina al mezzo azzurro del Lake al carta da zucchero scuro del Grattacielo.

foto di Max Meyer

Tonalità pastello: per ambienti accoglienti, ideali per lavori che richiedono precisione e metodicità

Le tonalità pastello sono ideali per persone che non amano gli eccessi, ricercano ambienti accoglienti e si dedicano a lavori metodici, di precisione, dove è necessaria la massima concentrazione. Per questo tipo di esigenza, il Color Design Center di MaxMeyer suggerisce la palette “Equilibrato”, sviluppata sulle tinte della nuova gamma Home Color di MaxMeyer, nella quale il rosa Princess si contrappone al Salvia e prende forza con la presenza della tinta Savana da inserire nel progetto cromatico con moderazione.

foto di Max Meyer

Tonalità piene di energia, per gli smart worker che cercano stimoli e per spazi di studio e lavoro utilizzati anche da adolescenti

Per chi vive in appartamento non è sempre possibile creare un’area lavoro e studio per ogni membro della famiglia. In questi casi è corretto compiere scelte cromatiche in grado di soddisfare anche le esigenze dei più giovani, oltra a stimolare il livello di energia degli utilizzatori adulti. In questo caso MaxMeyer propone l’abbinamento “Solare” della nuova gamma Home Color, nel quale il tono verde Bamboo stimola la fantasia, il tono arancio Melon il rigore mentale e il giallo Avocado un senso di calore e accoglienza. Il grande vantaggio di questo mix colore è il non avere una connotazione di genere: può essere ugualmente utilizzato tutti.

foto di Max Meyer

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here