Gruppo Rea. A Valentino Cotugno e al gruppo di cui è fondatore il Leone d’oro di Venezia

Valentino Cotugno, ceo di Gruppo Rea, ha ritirato il riconoscimento speciale alla carriera (foto di Pietro Nissi)

Il comitato dell’ordine del Gran Premio Internazionale di Venezia del Leone d’oro che dal 1947 premia arti e imprenditoria ha deciso di conferire a Valentino Cotugno il riconoscimento speciale per meriti professionali e a Gruppo Rea di cui Cotugno è Ceo, il riconoscimento speciale come miglior azienda 2019.

La cerimonia di premiazione si è svolta nella mattinata del 25 ottobre, presso la sede veneziana della Presidenza della Regione Veneto dove i prestigiosi premi simbolo della Serenissima sono stati conferiti anche a personaggi di spicco del mondo dello sport, come Gianni Rivera e Fabio Capello che hanno ricevuto il Leone d’Oro alla Carriera.

L’imprenditore romano Valentino Cotugno e i calciatori Gianni Rivera e Fabio Capello hanno ricevuto il Premio alla Carriera

Valentino Cotugno, che nel discorso di ringraziamento ha dedicato il premio alla sua famiglia, in particolar modo al figlio Stefano che lo ha accompagnato alla cerimonia di premiazione e a tutti i collaboratori di Gruppo Rea, ha ricevuto il riconoscimento da Sileno Candelaresi, titolare del premio e della licenza d’uso dei relativi marchi.

Il Gruppo Rea, creato da Valentino Cotugno ha un’impostazione imprenditoriale diversa da quella di altre aggregazioni presenti oggi nel mercato della distribuzione edile.

«La principale innovazione di Gruppo Rea Italia – spiega Valentino Cotugno – consiste nel voler promuovere un’edilizia sostenibile, basata su processi economici circolari e sul contributo determinante delle tecnologie digitali.
Si tratta di un obiettivo che vogliamo raggiungere tutti insieme, con i circa 70 fra distributori e produttori che si sono già associati, grazie alle numerose iniziative comuni e a una rilevante mole di servizi offerti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here