Grassi Pietre. Attico ad Anversa in stile minimal con pietre e legno

Lo studio belga Hans Verstuyft Architects si è dedicato al progetto di arredo di un attico nella Piccola Isola di Anversa, all’interno di una nuova torre residenziale, Westkaai,
progettata da David Chipperfield e composta da sequenze di bianche terrazze in calcestruzzo. L’attico, a differenza degli altri piani dell’edificio, vanta un’altezza di 4,80 metri. Regala una vista magnifica sulla città, il ponte e i dintorni, e dispone di una notevole quantità di luce naturale. I progettisti hanno disegnato il layout degli ambienti in base allo stile di vita del cliente, giocando sulla dicotomia materica della pietra e del legno.

Diverse stanze sono state progettate con volumi monumentali. Ogni area funzionale ha la sua peculiare atmosfera, e la connessione tra le diverse aree crea un affascinante movimento con sorprendenti panorami. L’ispirazione principale che ha guidato tutto il progetto risiede nei concetti di sobrietà e minimalismo. Fondamentali, per quest’armonico effetto, si sono rivelate le scelte dei materiali, tra i quali spiccano alcuni dettagli in ottone, pareti lavate a calce, infissi in alluminio anodizzato bronzo e l’utilizzo della Pietra di Vicenza, proveniente da cave Grassi Pietre e lavorata dall’azienda vicentina per pavimenti e rivestimenti nella declinazione Grigio Alpi, con finitura leggermente spazzolata.

La declinazione Grigio Alpi, accuratamente scelta per questo progetto, si distingue per il colore grigio chiaro e per l’alto numero di fossili. Le sfumature della pietra rievocano un quadro astratto, mentre il colore regala alla pietra un aspetto vivido, ma non eccessivamente d’impatto: è un grigio dal tono neutro e, assieme, piacevolmente caldo, non troppo duro e non troppo morbido, nel quale questa pietra si mostra nel suo durevole carattere senza tempo. Verstuyft ripropone la stessa pietra, come in un elegante e solenne fil rouge che accompagna l’intero progetto, anche per l’essenziale piano cucina e per i lavabi dei bagni. In cucina, tra piano di lavoro e cassetti, si combina una piacevole mescolanza di Pietra di Vicenza e legno Noce americano (utilizzato per gli armadi della cucina, sedie e tavolo da pranzo) per un raffinato effetto dal forte impatto estetico.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here