Gerflor. Pavimento di pietra caldo al tatto, facile da posare

Medley è la finitura della linea HQR che Gerflor ha pensato come un patchwork di pietre, un prodotto che gioca sull’effetto luce ottenuto dall’accostamento di diversi minerali, anche se nella realtà si tratta sempre di PVC. Le soluzioni “Effetto Pietra” Gerflor propongono infatti collezioni che conservano tutto il fascino e la raffinatezza delle pietre naturali mantenendo allo stesso tempo elevate prestazioni tecniche. Medley nel caso specifico si pone come punto di incontro tra materiali tecnologici, design e performance di applicazione. La sua superficie ad alto spessore con stampa in 3D permette, oltre all’effetto visivo, anche una sensazione tattile estremamente veritiera, poiché ogni mattonella risulta in rilievo. Ciò che stupisce al tocco è invece il calore che si contrappone alla freddezza della pietra naturale. Nelle sue due versioni in Pearl e Brown, con toni più freddi o più caldi, è possibile inoltre creare un ambiente più luminoso oppure più accogliente, adattandosi ai gusti e all’arredo scelto anche qualora si voglia creare continuità tra diverse stanze.

Nata per un uso domestico, la linea HQR può essere utilizzata anche nel settore semicontract: residence, uffici, sale d’attesa, negozi e hotel possono dare alla propria pavimentazione un effetto pietra grazie ad uno spessore di 3.10 mm e ad uno strato di usura di 0.50 mm che rendono Medley adatto anche per zone a traffico intenso. La collezione è inoltre resistente a macchie, graffi e all’improntabilità, per una perfetta resistenza al calpestìo. Ma non solo, perché l’estrema capacità di isolamento acustico fa in modo che Medley venga consigliata per le camere ai piani superiori e per gli appartamenti in condominio, laddove la presenza di altre persone richiede particolare accuratezza nella salvaguardia dall’eccessivo rumore con un abbattimento acustico pari a 16 dB.

Ricapitolando, con Medley è possibile avere un effetto pietra mantenendo però i vantaggi del PVC, ovvero pulizia e igiene, calore al tatto, morbidezza al calpestìo e isolamento acustico. Ciò di cui non abbiamo ancora fatto cenno, ed è una delle ragioni per le quali i rotoli HQR vengono indicati spesso per ricoprire superfici preesistenti in caso di ristrutturazione o di immobili in affitto, è l’estrema facilità di posa del prodotto che non necessita alcuna preparazione del sottofondo e non richiede l’utilizzo di colle. La tecnologia GFT – Gerflor Fibre Technology, infatti, compensa le irregolarità del pavimento esistente e permette la posa libera, su cemento, legno o ceramica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*