Fiandre. Insieme a Iosa Ghini Associati rinnova Fab Castellarano

Foto di Fiandre

L’evoluzione estetica e tecnica delle proprie superfici ha portato Fiandre Architectural Surfaces a decidere per un’opera di totale restyling di Fab Fiandre Architectural Bureau, l’innovativo spazio espositivo e di eventi che il brand ha creato, nella sede di Castellarano, a supporto e ispirazione di progettisti, committenti e clienti.

Il progetto è stato affidato allo studio di architettura Iosa Ghini Associati con il quale Fiandre ha intrapreso un percorso di ridefinizione del linguaggio progettuale e delle logiche espositive sia degli spazi interni, che di quelli esterni.

«Dopo cinque anni dall’inaugurazione di Fab abbiamo sentito la necessità di rinnovare lo spazio con un progetto che mettesse in luce l’evoluzione del brand e dei prodotti. Iosa Ghini Associati ha elaborato un’interpretazione progettuale interessante, inedita ed estremamente funzionale che restituisce a Fiandre e al suo pubblico un luogo di accoglienza, di forte valenza identitaria, di esposizione del prodotto in tutte le sue forme ed espressioni applicative e di intrattenimento».
Federica Minozzi, amministratore delegato della holding Iris Ceramica Group di cui Fiandre fa parte.

Foto di Fiandre

L’intervento di rinnovo ha interessato l’area interna dello showroom di 1500 mq circa e il piazzale esterno di 5200 mq. Ogni singolo dettaglio architettonico ha previsto l’impiego di lastre ceramiche lavorate secondo un’attenta cura del dettaglio.

Gli spazi interni dello showroom sono stati suddivisi da Iosa Ghini Associati in due grandi aree secondo i due prodotti core del brand: le grandi lastre e il formato tradizionale.

La prima area include la hall di accoglienza e un’area bar-cucina con isola rivestita con lastre SapienStone 12 mm e Maximum 6 mm di Fiandre. In questo spazio è in mostra la gamma Maximum di Fiandre attraverso lastre in grande formato esposte alle pareti o declinate in vari elementi di arredo. Il visitatore viene guidato lungo il percorso da un intreccio di tubolari in ottone spazzolato che incornicia anche il prodotto, dando vita a un paesaggio quasi metafisico.

Foto di Fiandre

La seconda area svela, invece, le possibilità progettuali del formato tradizionale attraverso un percorso ispirato agli ambienti di un boutique hotel che include la hall, il desk di accoglienza, l’area wellness e spa, le aree di collegamento come corridoio di accesso alle camere, ascensore e scale, la suite, lo studio, la lobby e il bagno. Nelle varie stanze gli arredi sono stati rivestiti con lastre Maximum. Questa scelta sottolinea la capacità del brand di andare incontro alle esigenze del settore Horeca e residenziale di lusso sia con pavimenti e rivestimenti, che con arredi su misura. Alcune zone di esposizione tecnica sono, infine, a disposizione per concretizzare i propri progetti assieme al personale di Fab.

Lo showroom si affaccia su una piazza sopraelevata di circa 5200 mq, che era adibita prevalentemente a parcheggio e che è stata trasformata in un’area pedonale con alberi ed elementi di arredo urbano rivestiti con superfici ceramiche Fiandre.

All’esterno sono state adottate le soluzioni tecniche Granitech per outdoor con superfici Fiandre Architectural Surfaces e Porcelaingres. Le lastre in formato speciale 20 mm Solida di Fiandre pavimentano l’isola centrale in sopraelevato. Un’ulteriore area di pavimento sopraelevato è realizzata con lastre Urban di Porcelaingres di spessore 20 mm, tagliate su misura a pezzi trapezoidali, mentre le lastre in Arabescato Orobico di Marmi Maximum rivestono le facciate ventilate esterne Granitech. Grazie alla tecnologia Active è stato anche realizzato un “polmone verde” e una parete semicircolare rivestita in grandi lastre Calacatta Light e Premium White Active di Fiandre.

Foto di Fiandre

Il progetto di Iosa Ghini Associati è riuscito, dunque, a dare un volto nuovo al Fab di Castellarano, che ora incarna perfettamente i valori identitari di Fiandre Architectural Surfaces, la ricca gamma prodotti, capace di soddisfare ogni esigenza progettuale, e l’evoluzione tecnologica di prodotti e processi, da sempre volti alla sostenibilità ambientale e sociale.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here